Rovato-Varese, un big match per chiudere la prima fase

Le due squadre si sono già da tempo qualificate alla Poule Promozione. Ora è sfida diretta sul campo dei bresciani (sabato 13, ore 20)

Rugby Varese - Cadetti Asr Milano 59-12

Dopo la pausa invernale e la sosta forzata di settimana scorsa (quando gli avversari del Cus Milano Cadetti non si sono presentati) torna finalmente in campo la prima squadra del Rugby Varese che sabato 13 (ore 20) disputerà l’ultima partita della prima fase di campionato.

E che partita: i biancorossi di Galante e Pella sfideranno fuori casa il Rovato, la squadra favorita del girone e l’unica capace di battere il XV varesino nelle nove partite disputate fino a questo punto. Il Rovato però è incappato in una sconfitta (proprio con il Cus) che tiene aperti i giochi per la vittoria della Poule, un titolo assolutamente platonico che però il Varese proverà a cogliere.

Sul rettangolo di gioco del “Pagani” quindi andrà in scena un vero big match che è anche un antipasto della prossima poule promozione; Rovato e Varese sono divisi da un solo punto ed entrambi vogliono la vittoria, nonostante la qualificazione alla fase successiva sia saldamente in mano da molto tempo.

«Loro partono leggermente avvantaggiati – è il parere di coach Galante – ma non voglio sconti da parte dei miei ragazzi. Voglio anzi vedere una squadra spregiudicata che può giocarsi il posto fino alla fine, passando per partire dure come questa. Rovato è un gradino sopra di noi dal punto di vista fisico, però noi abbiamo grinta da vendere: proveremo a batterli sul piano del gioco. Inoltre non potremo permetterci di lasciare indietro punti: più saremo cinici e concreti più possibilità avremo di portare a casa il risultato».

CLASSIFICA (Poule 1 – Girone A)
Rovato 41; VARESE 40; Asr Milano Cad. 23; Chicken Rozzano 20; Stezzano 11; Cus Milano Cad. 7
Nota: Varese-Cus non è stata ufficialmente omologata

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 gennaio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore