Ruba una borsa e scappa in bici: arrestato per evasione e furto aggravato

La denuncia del furto da parte della vittima, l'arrivo degli agenti e il tentativo di fuga

polizia di stato gallarate commissariato volante

Lo scorso sabato mattina una pattuglia della Squadra Volante del Commissariato di Polizia di Gallarate è intervenuta in via Pegoraro, a seguito di una richiesta di soccorso pervenuta da parte di una donna che riferiva di essere inseguita da un uomo.

I poliziotti una volta raggiunta e tranquillizzata la donna, apprendevano che la stessa era stata inseguita dal suo convivente che, una volta raggiuntala, le strappava la borsa sottraendo il denaro contante contenuto nel portafogli, consistente nel bonus bebè per il figlio della coppia.

Mentre l’uomo frugava nella borsa la giovane donna riusciva a chiamare il numero unico di emergenza, allertando le forze dell’ordine. Tale gesto induceva l’aggressore ad allontanarsi velocemente dal luogo a bordo di una bicicletta. Gli accertamenti effettuati dagli operatori permettevano di identificare immediatamente l’uomo, un tunisino di 34 anni pregiudicato, e sottoposto al regime degli arresti domiciliari, che rintracciato dopo pochi minuti, veniva denunciato alla Procura della Repubblica di Busto Arsizio per evasione e furto aggravato.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 23 gennaio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore