Sacra Famiglia, ai fornelli per solidarietà

L’appuntamento è per venerdì 26 gennaio nella sede di Via Pascoli 15

Avarie

Una giornata di volontariato e amicizia con gli ospiti della sede di Cocquio Trevisago di Fondazione Sacra Famiglia: è l’atto conclusivo del Gran Galà in Blu-#Bluecarpet che lo scorso 18 novembre ha visto sfidarsi ai fornelli politici, giornalisti e la Polizia Locale del Comune di Varese.

L’appuntamento è per venerdì 26 gennaio, dalle ore 15.30 alle 17.30, presso il Padiglione Pogliani
dell’Istituto in Via Pascoli 15.

Il momento di volontariato – annunciato nel corso dell’evento culinario organizzato dall’Associazione Articolo Tre Varese, presieduta da Emanuela Romeo, e da Varese Confconsumatori, guidata dalla presidente Mariella Meucci – vedrà presenti tutti i protagonisti delle tre squadre di “novelli Masterchef” che hanno saputo proporre un menù ricco e di pregio, apprezzato e giudicato dai 100 commensali presenti.

Torneranno quindi a riunirsi i team formati dai politici Luca Marsico, consigliere regionale di Regione Lombardia e i consiglieri comunali del Comune di Varese Luisa Oprandi e Gaetano Iannini, i giornalisti Gianni Beraldo, Antonio Triveri e Paola Trinca Tornidor e il commissario capo Roberto Calabrò, il sovraintendente Guido Vanoli e l’agente Franca Gargiulo della Polizia Locale del Comune di Varese.

Alla giornata di volontariato parteciperà anche la giuria di qualità che ha valutato, insieme al voto popolare, le portate preparate dalle squadre e composta da Depsa, autore musicale e televisivo ed artista, Simone Zani, inviato di All Music Italia e direttore artistico di Radio Due Laghi e da Gianpietro Roncari, presidente esecutivo dell’Associazione culturale “Amici di Mario Berrino”. Non mancheranno, infine, gli speakers del Galà ovvero Barbara Zanetti e Davide Pagani.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 23 gennaio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore