Sara potrà avere i suoi libri, il buon cuore di Busto ha vinto

A poche ore dalla pubblicazione dell'appello per la raccolta fondi è stata raggiunta la cifra necessaria per l'acquisto di alcuni libri di testo per la scuola superiore

libri scuola

Obiettivo raggiunto. A poche ore dalla pubblicazione dell’articolo che rilanciava la campagna per la studentessa di una scuola superiore di Busto Arsizio che aveva bisogno di alcuni libri scolastici, la solidarietà dei bustocchi non si è fatta attendere ed è stata rapidamente raggiunta la cifra di 150 euro di cui aveva bisogno.

A confermarlo è Luciano, commesso del Libraccio di Busto Arsizio, libreria dove era stato aperto un conto per raggiungere la cifra necessaria: «Abbiamo raccolto quanto serviva – racconta – oggi stesso consegneremo i libri alla ragazza».

Dalla libreria nulla di più trapela sull’identità della ragazza. Si sa solo che non è residente a Busto Arsizio ma frequenta un istituto superiore cittadino. Per lei il 2018 inizia nel migliore dei modi: potrà studiare serenamente sui testi di cui aveva bisogno.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 04 gennaio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore