Scoprire “l’arte della bontà” all’Apollonio

Domenica 21 gennaio al teatro di Piazza Repubblica la Fondazione il Circolo della Bontà dedica una giornata alla cura degli altri: con un convegno, teatro per bambini e il concerto degli Skassakasta

amore

Domenica 21 gennaio la Fondazione Circolo della Bontà onlus  celebra la seconda Giornata della Bontà  per promuovere il sostegno agli ospedali dell’ASST Settelaghi.

Per farlo, invita tutti al teatro di Varese, in piazza Repubblica:  dove si terranno, nel corso della giornata, un incontro di approfondimento sui temi della bontà e della responsabilità sociale, uno spettacolo per bambini e un concerto serale.

Il Circolo della Bontà Onlus, nato diversi anni fa, continua a portare avanti progetti per migliorare la degenza dei pazienti o fare in modo che l’accoglienza e i servizi siano migliori: quella della serata benifica è solo una delle loro molteplici iniziative.

LA GIORNATA

La giornata organizzata dal circolo della bontà comincerà alle 10.30, con “Prendersi Cura“: incontro, a ingresso libero, di approfondimento su bontà e responsabilità sociale.

Sul palco Marta Zighetti, Psicoterapeuta Sistemico-relazionale che parlerà di “Compassione. Perché vale la pena di essere buoni: il contributo delle neuroscienze alla comprensione della solidarietà e del bene comune”; Adele Patrini, Presidente di CAOS Varese Onlus che parlerà di  “Cura come ricerca, scambio di saperi, considerazione della persona, formazione e solidarietà”;  Ambrogio Bandera Presidente di AVO Varese Onlus che parlerà di “Volontariato: solidarietà e dono”; Giuliana Bossi Rocca, Presidente Fondazione Humanitas  su “Fondazione Humanitas: un caso di successo” e infine l’avvocato Fabio Bombaglio, che parlerà di “Lasciti e donazioni: quando il beneficiario è un’istituzione.” A coordinare l’incontro sarà il giornalista Gianfranco Giuliani.

 

Il pomeriggio invece è dedicato ai bambini e alle famiglie: alle 15 con lo spettacolo “Che Paura di Spavento!” – a cura di Compagnia della Tempera, che racconta la storia di 5 “fifoni” che escono da un baule delel fate e raccontano come hanno vinto le loro paure.

Poi alle 16 con  il Laboratorio “ATTORISSIMO ME… giochiamo a fare Teatro”: Vania, Lucia, Lara e Santina faranno attività di improvvisazione teatrale per bambini: anche qui l’ingresso è libero, ma è consigliata la registrazione online o la conferma della presenza via email, a info@circolodellabonta.it.

Infine, la sera, è in scena la band varesina degli Skassakasta, diventata famosa in tv nel programma del giornalista Gianluigi Paragone, che animerà la serata tra folk, r’n’b, pop e soul con tanti ospiti, come Alessandro Del Vecchio, Alex Gasparotto, Riccardo Guidotti, Rayssa Lissandrello e Dorotea Mele. 

I biglietti sono in vendita ed è possibile acquistarli alla biglietteria del teatro di Varese, clicca qui. Oppure: info@circolodellabonta.it.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 15 gennaio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore