A scuola un incontro contro lo spreco alimentare

Si è tenuto lunedì 29 gennaio con gli alunni della Scuola Secondaria di Primo Grado “Frattini” di Caravate, su proposta del Consiglio Comunale dei Ragazzi. Presente l’On. Maria Chiara Gadda,

Generico 2018

Un incontro contro lo spreco alimentare. Si è tenuto lunedì 29 gennaio con gli alunni della Scuola Secondaria di Primo Grado “Frattini” di Caravate, su proposta del Consiglio Comunale dei Ragazzi e con il patrocinio del Comune. Presente l’On. Maria Chiara Gadda, promotrice della legge 166/2016 contro lo spreco alimentare; all’incontro ha partecipato anche Nicoletta San Martino, dell’associazione Banco di Solidarietà Non Solo Pane di Varese.

Le relatrici hanno dialogato con i ragazzi sull’importanza di un consumo alimentare consapevole, sulla necessità di limitare gli sprechi di cibo a vantaggio del recupero delle eccedenze ai fini della solidarietà, sull’impatto ambientale ed economico che tali sprechi comportano per le famiglie e per la società intera. Il confronto ha coinvolto, a turno, tutte le otto classi della scuola, che con attenzione e partecipazione hanno avuto l’opportunità di riflettere sul fatto che lo sviluppo di un senso civico e critico può passare anche dalla tavola, che sia quella della mensa scolastica o quella domestica.

Generico 2018

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 30 gennaio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore