“Stoppato” da un ospedale, Gori accusa: “Faziosi”

A Sondalo non lo fanno entrare, ma a Pavia Fontana è stato invitato

Giorgio Gori

Giorgio Gori non è riuscito a entrare nell’ospedale di Sondalo, per decisione dell’azienda ospedaliera. Il candidato del centrosinistra ha rilasciato una dichiarazione all’esterno.

Ma la vicenda si tinge di giallo. In un altro ospedale, a Pavia, il rivale Attilio Fontana, candidato del centrodestra, non solo è stato accettato, ma l’azienda invita anche a partecipare all’incontro. Il post di Gori dunque è una accusa di faziosità a chi governa la sanità lombarda.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 18 gennaio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Beppe64

    Giorgio Gori presidente, l’Improponibile Fontana cultore della razza bianca ha tra i suoi seguaci gentaglia che come slogan utilizza: “Fontana Uber alles” il motto nazista che inneggiava alla supremazia della razza tedesca, il servilismo dei lacchè arriva a superare l’mbecillità del potente di turno.

Segnala Errore