Tecnico di Eolo bloccato a 1800 mt. Recuperato nella notte

Il tecnico bustocco era salito in cima con l'elicottero. Il maltempo aveva reso impossibile il recupero e solo nella notte è stato raggiunto dai soccorsi

Eolo Bts Ossola

Gabriele Peccenati di Busto Arsizio è rimasto bloccato a 1800 metri di altezza dove si trova la BTS dell’Alpe Colmine in Ossola che porta internet a Varzo, Trasquera e San Domenico, località ancora oggi coperte solo da EOLO.

Galleria fotografica

Eolo Bts Ossola 4 di 6

Il tecnico bustocco che lavora per EOLO, proprietaria dell’antenna, era salito lassù per un intervento di pulizia pannelli fotovoltaici dalla neve e rabbocco del generatore.

Nella mattinata di venerdì era stato portato in cima dall’elicottero. Subito dopo le condizioni meteo sono peggiorate e sulla zona è scesa una forte nebbia. Impossibile quindi far volare di nuovo il mezzo e sono così stati allertati i soccorsi.

Gabriele è rimasto bloccato sulla BTS per la forte neve presente in tutta la zona e sono dovuti salire a prenderlo con le pelli di foca due uomini della Guardia di finanza e tre del soccorso alpino.  L’hanno raggiunto intorno alle 23.30 iniziando allora la discesa che, a causa della tanta neve fresca, ha richiesto diverse ore di cammino. I sei uomini sono finalmente arrivati a valle alle 6.30 del mattino.

Luca Spada, Ceo e presidente di Eolo è rimasto costantemente in contatto con Gabriele e i soccorsi. “Nove anni fa ero rimasto bloccato anche io su quel sito estremo quando ancora giravo per BTS. Io però ero riuscito a scendere alla sera con ultimo elicottero in extremis. Cosa non facciamo per portare Internet ovunque”.

Dalle foto scattate venerdì mattina, si può vedere la spettacolarità del punto dove è installata la Bts che permette a tante persone di avere l’accesso a Internet grazie al servizio della società bustocca.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 06 gennaio 2018
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Eolo Bts Ossola 4 di 6

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore