Il tormentone Instagram e i suoi influencer

Eccoci quindi di fronte al Re incontrastato del mondo delle immagini Social, Instagram che approfitta delle magagne dei “rivali” per prendere ancora più possesso del mondo social

vario

Negli ultimi mesi e all’inizio di questo 2018, ci siamo ritrovati all’interno di una vera e propria rivoluzione social, con Facebook che, correndo ai ripari dopo lo scandalo FakeNews torna a concentrarsi sul circondario delle persone e sulle loro conoscenza reali e Youtube che vive una vera e propria crisi morale su quali contenuti siano accettabili e fin dove uno Youtuber possa spingersi, come nel recente caso di PaulLogan.

Eccoci quindi di fronte al Re incontrastato del mondo delle immagini Social, Instagram che approfitta delle magagne dei “rivali” per prendere ancora più possesso del mondo social. La deriva “familiare” di Facebook non farà infatti altro che rafforzare la figura degli influencer Instagram, forti della loro personalità e del loro status di star della rete e che non necessitano amici o parenti per essere notati.

Ecco quindi una lista degli influencer più famosi del mondo, personaggi venuti da fuori o nati direttamente in rete che si sono trasformati in vere e proprie icone capaci di lanciare e distruggere trend a loro piacimento, diventando merce rara per le aziende.

Al primo posto troneggia ancora Selena Gomez, cantante e attrice capace di muovere ben 122 milioni di follower, la Gomez genera circa 550 mila dollari ad ogni post ed è un’icona di stile soprattutto per le più giovani.

Troviamo poi KimKardashian, il lato B più famoso del mondo, famosa non solo sul web ma che nel web ha trovato il suo regno e il suo ambiente naturale, Kim vanta circa 100 milioni di follower, cifre esorbitanti che la rendono una delle principali influencer a livello mondiale. Tra scandali e foto provocanti la Kardashian difficilmente lascerà la sua posizione anche negli anni a venire.

Dal mondo dello sport arriva poi Cristiano Ronaldo, non contento degli stipendi da urlo per i calciatori del suo calibro, Ronaldo, con i suoi 104 milioni di follower genera circa 400 mila dollari ad ogni post, cifra che si va ad aggiungere alle valanghe di denaro che già percepisce tra sponsor e sport.

Troviamo poi ancora membri della famiglia Kardashian: Kendall, Kylie e Jenner, fanalini di cosa rispetto a Kim ma comunque star da milioni di utenti e capaci di generare introiti spaventosi.

Il mercato degli influencer

Oltre a queste superstar troviamo poi personaggi inferiori che si muovono su realtà più piccole ma che trasformano comunque Instagram nel loro lavoro e nel terreno fertile del loro successo.

Ecco quindi come una Instagrammer con un buon seguito può chiedere dai 400 ai 1000 Euro, semplicemente per posare con gli abiti offerti da qualche brand. Cifre incredibili che generano veri e propri stipendi anche per utenti con un seguito di qualche migliaia di persone che, applicato alla realtà italiana si traduce in numeri che fanno gola ai brand, magaria brand minori che stanno crescendo, ma non necessariamente.Instagram è un mercato particolare con le sue regole e i suoi elementi imprevedibili, l’unica cosa certa è però la quantità di denaro che questo social genera costantemente.

Gli Influencer fanno gola alle aziende, di qualsiasi tipo esse siano, aziende che sono pronte ad aprire il portafoglio per conquistare una partnership con questo o quest’altro instragrammer.

Questo accade per il semplice fatto che un Influencer offre una visibilità incredibile, una visibilità dedicata poi a un target ben preciso che permette alle aziende di centrare l’obiettivo ad ogni singola visualizzazione.

E non solo, le foto caricate rimangono online e vengono visualizzate successivamente dagli utenti più appassionati e da chi ha appena scoperto il canale, ecco che il vecchio concetto pubblicitario va a farsi benedire e ci ritroviamo di fronte ad un pubblicità quasi eterna, capace di generare costantemente nuove impressioni e di convincere magari l’utente medio ad acquistare i nostri prodotti proprio perché indossati dall’influencer del momento.

Come nascono gli influencer?

Gli influencer sono utenti capaci di ottenere un altissimo numero di followers; non esiste un metodo preciso e tanto rimane legato alla capacità di proporsi, al proprio aspetto fisico e alla categoria che andiamo a trattare.

Ecco che i più famosi sono spesso personaggi legati alla moda o personaggi con uno stile di vita così estremo e eccessivo da creare interesse e curiosità nell’utenza.

Importante è poi il modo in cui ci si propone, la qualità delle immagini, l’inventiva dimostrata nelle fotografie e nei brevi video studiati per diventare virali, basti pensare a personaggi come Gianluca Vacchiche ha ottenuto notorietà internazionale semplicemente con la sua stravaganza e i suoi video con strani balletti e donne bellissime.

Per iniziare una carriera su Instagram è necessario per prima cosa essere pronti a mettersi in gioco, mostrarsi, metterci la faccia e cercare di innovare e sorprendere senza tentare di copiare quegli utenti che sono già famosi.

Una spinta la può dare comprare follower Instagram, l’acquisto di follower ci permette infatti di partire da basi solide. Per una semplice legge legata alla psicologia umana, in pochi si fermeranno davanti a un profilo con pochissimi follower e scarse visualizzazioni, un profilo che vanta già qualche migliaio di utenti tenderà invece a generare interesse, a incuriosire, a farci chiedere cosa ci sia di così particolare da aver attratto un buon numero di utenti. Ecco che a questo punto la qualità dei contenuti, la costanza negli aggiornamenti e un pizzico di fortuna entrano automaticamente in gioco.

Il mondo di Instagram è in costante espansione e le recenti decisioni prese dai social rivali sembrano metterlo in carreggiata per trionfare in questo 2018, almeno come social dedicato alla scoperta di personaggi e agli influencer, con Facebook che ritorna sui suoi passi e alle origini della piattaforma, i soldi e il business si spostano su Instagram, chi sa che i suoi grandi influencer non ne ottengano dei contratti da milioni di dollari.

Instagram è gratuito e disponibile sia in forma browser che in versione app, non vi resta che collegarvi e farvi un giro per scoprire le ultime tendenze e magari decidere voi stessi di aprire il vostro canale, mettervi alla prova e immergervi in questo particolare mondo del social che mette impatto visivo e filmati prima di tutto.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 24 gennaio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore