Il tour dell’inclusione di Silvio Aimetti fa tappa a Morazzone

Si parlerà di sociale, accoglienza e povertà, con alcune voci del territorio

Silvio Aimetti

Il Tour dell’inclusione di Silvio Aimetti, sindaco di Comerio, fa tappa a Morazzone mercoledì 10 gennaio, in sala Mazzucchelli, via XXVI Agosto alle 20.45.

Si parlerà di sociale, accoglienza e povertà: insieme a Silvio Aimetti ci saranno: don Luigi Milani, viceparroco di Gazzada Schianno e Lozza; Simone Foti, Presidente Comitato Croce Rossa del Medio Verbano; Roberta Bettoni, della Cooperativa Lotta contro l’emarginazione; Laura Cavalotti, già Sindaca di Tradate.
La serata, aperta a tutti.

====================================================================

Il progetto di Silvio Aimetti (Sindaco di Comerio) iniziato qualche mese fa è entrato in una nuova fase.
Il percorso di dialogo col territorio intrapreso per aprire la politica alle energie migliori della società. “Il viaggio dell’inclusione” è diventato ora un libro.
Diciotto confronti con rappresentanti dei mondi del sociale, dell’impresa, dello sport, del volontariato, della scuola, del lavoro, della sanità, della pubblica amministrazione, della Chiesa e dei giovani. 
Sono alcuni esempi, certo non esaustivi per fortuna di quanto il Varesotto offre in termini di esperienze e competenze.
Il volume racchiude idee, progetti concreti, spunti di riflessione per migliorare i luoghi in cui i cittadini vivono e trovare risposte ai problemi. 
Con un filo rosso comune: la volontà di ampliare reti, di creare relazioni, di includere. Un obiettivo essenziale per chi concepisce la politica come servizio.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 04 gennaio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.