Tresoldi: «Risultato troppo largo, abbiamo sbagliato tante occasioni»

Il mister del Varese commenta la sconfitta nel derby a Como. De Carolis al primo gol: «Spero di dare una mano al Varese»

Como-Varese, 14 gennaio 2018

Il Varese perde 3-1 il derby a Como. Al termine della gara il tecnico del Varese Paolo Tresoldi non nasconde l’amarezza: «Abbiamo avuto due grandi occasioni all’inizio che non siamo riusciti a concretizzare, nel mezzo loro hanno segnato. Peccato perché le partite possono cambiare. Potevamo fare di più nel primo tempo. A mio modo di vedere il risultato è largo, rispetto a quanto visto in campo. Non è vero che il gol di oggi non serve; segnare dà fiducia, corona il lavoro del gruppo. Potevamo riaprire la sfida, peccato. Sicuramente Pedrabissi e De Carolis sono entrati bene e ci daranno una mano. Prendo di positivo il fatto che il Varese è venuto a giocare alla pari con la terza in classifica e mi spiace uscire a mani vuote. Mercoledì ci sarà un’altra battaglia che dovremo vincere».

Contento della vittoria il mister del Como Antonio Andreucci che però trova anche il pelo nell’uovo: «Il risultato di oggi è importante per la classifica, perché era il derby e per riscattare la sconfitta di settimana scorsa. Credo che il vantaggio fosse meritato. Abbiamo corso molto, ci siamo impegnati. Bene nel primo tempo, nella ripresa abbiamo sofferto un po’ e sono arrabbiato per il gol preso nel finale. Questo deve servirci per la sfida di mercoledì. Bisogna essere lucidi e capire che l’atteggiamento giusto bisogna averlo sempre e fino ala fine della partita».

Esordio con gol per Manuel De Carolis: «Iniziare segnando è una bella cosa. C’è rammarico per il risultato perché volevamo vincere tutti quanti questo derby. Volevamo fare bene, potevamo fare più gol. Ci rifaremo mercoledì. La mia dedica va a mio papà, ai tifosi e alla società che ha creduto in me. Le impressioni sono positive: è un bel gruppo e una bella società, la piazza parla da sé. Darò tutto in campo».

Paolo Arca analizza così la sfida: «Nel calcio conta buttarla dentro, loro lo hanno fatto, noi invece abbiamo sbagliato tanto. Abbiamo fatto una buona prestazione, andando avanti così credo non ci siano problemi per la salvezza. Abbiamo creato di più, ma dobbiamo migliorare sotto porta. Ci sono tanti miglioramenti da fare, altrimenti non avremo preso i tre gol

di francesco.mazzoleni@varesenews.it
Pubblicato il 14 gennaio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Gigios

    Se l’allenatore si accontenta di un gol al 95 sullo 0-3 con il como già sotto la curva a festeggiare, siamo a posto così. Vediamo di battere il Casale, perché a forza di buone prestazioni senza punti, andremo ai playout. Se il paventato e fumoso grande risanamento della società rispecchierà la pochezza di questa squadra, non c’è davvero da stare allegri.

Segnala Errore