Vandali sulla tangenzialina, fermati dai volontari di Pro Civ

Danneggiata la stazione di pompaggio, ignoti hanno messo le grate in mezzo alla strada. "Non bravate, ma sfida alle autorità"

Sassi sulla nuova tangenzialina

È fallito grazie ad uno dei controlli predisposti dal comune di Ceriano Laghetto il quarto raid vandalico sulla tangenzialina, opera connessa alla Pedemontana, inaugurata solo pochi mesi fa e già al centro di tre precedenti episodi.

Qualche sera fa, i volontari della protezione civile hanno notato due grate che erano su ciglio della strada e, visto che in altre occasioni erano state poste in mezzo alla carreggiata con una serie di sassi per mettere in difficoltà gli automobilisti sono subito intervenuti. A dare la notizia l’assessore alla Protezione civile di Ceriano Antonio Magnani: «Le griglie sollevate – spiega l’assessore della giunta del sindaco Dante Cattaneo – venivano dalla stazione di pompaggio del sottopasso lì vicino, che è stata seriamente danneggiata. Basti citare la presenza di quadri elettrici aperti, prontamente segnalati alla società di gestione».

«La reiterazione dei tentativi dolosi di “fare male” – commenta il vicesindaco Pier Angela Vanzulli, già molto dura in passato nel condannare questi episodi – mi portano a credere non si tratti di stupide bravate, ma di un disegno lucido di sfida alle autorità. Spero che gli autori di tali gesti siano al più presto identificati e, per una volta, scontino quanto deriva come pena dai loro atti”.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 09 gennaio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore