Varese fermato dal Borgaro, il 2018 si apre con un pari

I biancorossi trovano il vantaggio nel primo tempo con Palazzolo, ma nella ripresa vengono raggiunti dal gol di Sardo

Varese - Borgaro

Inizia con un pareggio il 2018 del Varese. Al “Franco Ossola” i biancorossi passano in vantaggio nel primo tempo con Palazzolo, ma subiscono la rimonta del Borgaro, che si porta a casa un punto grazie alla rete di Sardo. Risultato finale giusto, con la squadra di Tresoldi che gioca bene nella prima frazione, sprecando anche il raddoppio, ma nella ripresa concede troppo agli ospiti. Le difficoltà trovate dal Varese nella seconda parte di gara sono riconducibili soprattutto alla mancanza di una prima punta capace di tenere la palla lontana dall’area e far salire la squadra nei momenti di bisogno. Oggi Ferri e compagni hanno sofferto soprattutto sotto questo punto di vista. Urge dunque una punta, ma la società questo lo sa già.

FISCHIO D’INIZIO – Primo impegno del 2018 per il Varese e anche prima partita da presidente per Sauro Catellani. Mister Paolo Tresoldi deve fare a meno degli infortunati Simonetto e Monacizzo e anche di Repossi, in lite con la società. Il biancorossi si schierano con il 4-3-3: Morao è il mediano affiancato da Battistello e Palazzolo, mentre in attacco Lercara è il centrale con Ba a destra e Zazzi a sinistra. Il Borgaro di mister Felice Russo gioca con un 4-2-3-1 che prevede Pasquero, Chiazzolino e Sardo alle spalle di Alfiero.

IL PRIMO TEMPO – Parte bene il Varese, che trova subito delle belle giocate di Zazzi sulla sinistra, anche se non riesce a trovare gli spazi per andare alla conclusione. Il vantaggio arriva così da palla ferma al 24′: da una punizione dalla trequarti sinistra di Zazzi, Palazzolo stacca bene di testa trovando l’opposizione del portiere De Marino, ma sulla ribattuta è libero di insaccare. Il Varese potrebbe raddoppiare subito, ma Ba dopo aver rubato palla alla difesa se la allunga troppo perdendo un’ottima opportunità. Il primo tempo si chiude con un bel tiro al volo di Battistello su cross di Zazzi che trova pronto alla respinta il portiere avversario.

LA RIPRESA – Il Varese sembra ripartire meglio, Ba rischia il secondo giallo e mister Tresoldi decide di sostituirlo inserendo Melesi. Il Borgaro si alza e al 17’ va vicino al raddoppio con un colpo di testa di Pasquero che esce di un soffio. Il Varese si abbassa pericolosamente prestando il fianco, incapace di tenere la palla lontano dall’area. Il gol dell’1-1 arriva al 34’: lancio lungo di Picone dalla difesa, Alfiero di testa prolunga la traiettoria e Sardo si inserisce bene e conclude ancora meglio con un sinistro potente e preciso che si infila alle spalle di Bizzi. Nel finale il Varese pensa prima a difendersi, con Rudi e Ferri abili sulle palle alte, e prova qualche contropiede, che però non riesce a sfruttare, un po’ per imprecisione, un po’ per stanchezza. Termina così con un 1-1 tutto sommato giusto.

TABELLINO

Varese – Borgaro 1-1 (1-0)

Marcatori: al 24’ pt Palazzolo (V), al 34’ st Sardo (B).

Varese (4-3-3): Bizzi; Fratus, Rudi, Ferri, Arca; Battistello, Morao, Palazzolo; Ba (dal 3’ st Melesi), Lercara (dal 45’ st La Ferrara), Zazzi (dal 33’ st Balconi). A disposizione: Scapolo, Ghidoni, Mondoni, Marcinnò, Mauro, M’Zoughi. All.: Tresoldi.

Borgaro (4-2-3-1): De Marino; Pagliero, Picone, Grillo, Benassi; Zanella (dal 1’ st De Bonis), Del Buono (dal 28’ st Parisi); Pasquero, Chiazzolino, Sardo (dal 43’ st D’Orazio); Alfiero. A disposizione: Doda, Erbi, Gueye, Gai, Begolo, Edalili. All.: Russo.

Arbitro: sig. Gabbato di Basso Friuli (Panic e Cremona).

Note: giornata nuvolosa, terreno in discrete condizioni; Calci d’angolo 0-2; Ammoniti: Palazzolo, Ba, Rudi per il Varese; Alfiero, Del Buono, Chiazzolino per il Borgaro. Recupero: 1’ + 3’.

di francesco.mazzoleni@varesenews.it
Pubblicato il 07 gennaio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore