Il giovane Varese strappa un punto alla Pro Sesto

I biancorossi, dopo un buon primo tempo, reggono gli attacchi avversari nella ripresa riuscendo a portare a casa uno 0-0 importante

varese pro sesto

Il Varese guadagna un punto a Sesto San Giovanni, bloccando sullo 0-0 la Pro Sesto. Ai punti i milanesi avrebbero vinto, ma i biancorossi hanno respinto tutti gli attacchi avversari anche grazie a un paio di parate importanti di Bizzi, riuscendo così a conquistare il pari su un campo difficile. Meglio nel primo tempo la squadra di Tresoldi, che è riuscita anche a rendersi pericolosa con De Carolis. Nella ripresa invece il baricentro si è abbassato pericolosamente, subendo gli attacchi della Pro Sesto, sospinta dalla vivacità sulla sinistra dall’ex Scapuzzi. Il Varese è riuscito in ogni caso a ribattere le occasioni avversarie. Merito, come anticipato, anche di Mirko Bizzi, bravo e attento, soprattutto al 36’ sulla botta ravvicinata di Duguet nell’occasione più pericolosa di tutto il match. Tanta la sofferenza nel finale, ma il Varese è riuscito a uscire indenne, portandosi a casa un punto prezioso, che dà morale.

FISCHIO D’INIZIO – Dopo due sconfitte di fila il Varese cerca l’impresa al “Breda” di Sesto San Giovanni contro la Pro Sesto quarta in classifica. Problemi di formazione per mister Paolo Tresoldi, che deve fare a meno di capitan Michele Ferri, squalificato, oltre agli indisponibili Paolo Arca, Nicolò Palazzolo, Christian Monacizzo e di Andrea Repossi, ancora fuori rosa. Nel 4-3-3 biancorosso torna in campo Bizzi, in mezzo alla difesa ci sono Simonetto e Rudi, con Fratus a destra e Balconi a sinistra. A centrocampo ci sono Morao, Zazzi e Battistello, mentre in fase avanzata Ba e Pedrabissi sono gli esterni con De Carolis punta centrale. Per la Pro Sesto di mister Parravicini al centro della difesa agisce l’ex Viscomi, mentre gli altri due calciatori che hanno vestito la maglia biancorossa, Corti e Scapuzzi, partono dalla panchina. Nel 4-2-3-1 Ficco, Guccione e Duguet sono a supporto della punta Di Renzo.

IL PRIMO TEMPO – La gara è viva sin dai primi minuti. Non ci sono occasioni degne di nota, ma il Varese dà buoni segni e ribatte con personalità alla Pro Sesto. Bisogna aspettare il 29’ per il primo tiro in porta della sfida: De Carolis difende bene un pallone al limite dell’area e calcia mirando l’angolino lontano, trovando però attento Faccioli alla deviazione in angolo. Risponde al 34’ la Pro Sesto con un diagonale mancino di Di Renzo che impegna Bizzi alla parata in tuffo; bravo poi Balconi a liberare l’area prima dell’arrivo di Ficco per la ribattuta. Nel finale di prima frazione non ci sono altre opportunità e le squadre vanno all’intervallo sullo 0-0.

LA RIPRESA – Parravicini prova a dare una scossa alla sua squadra mettendo in campo i due ex Corti e Scapuzzi, che prendono il posto di Fumagalli e Ficco. La Pro Sesto inizia con altro vigore e chiude il Varese nella propria metà campo, sfruttando la pericolosità di Scapuzzi, una spina nel fianco per la difesa biancorossa. I milanesi creano tanto, ma non riescono a portare veri pericoli e anche la punizione dal limite al 17’ battuta da Croce viene respinta dalla barriera. La gara si trasforma in un assedio della Pro Sesto, con il Varese che stringe i denti e si chiude in difesa. Al 29’ Scapuzzi su azione personale impegna Bizzi alla respinta con un tiro potente da sinistra, ma il portiere si supera al 36’ quando ribatte la conclusione da ottima posizione di Duguet. L’arbitro concede 6’ di recupero, ma i biancorossi riescono a tenere la palla lontana dall’area, riuscendo a portarsi a casa un punto prezioso.

TABELLINO

Pro Sesto – Varese 0-0 (0-0)

Pro Sesto (4-2-3-1): Faccioli; Viganò (dal 39’ st Branicki), Bernardi, Viscomi, Raffaglio; Croce, Fumagalli (dal 1’ st Corti); Ficco (dal 1’ st Scapuzzi), Guccione, Duguet (dal 39’ st Cortinovis); Di Renzo. A disposizione: Fonsato, Guanziroli, Martino, Lima Brito, Campanella. All.: Parravicini.

Varese (4-3-3): Bizzi; Fratus, Simonetto, Rudi, Balconi; Morao, Zazzi, Battistello; Ba (dal 21’ st Lercara), De Carolis, Pedrabissi. A disposizione: Frigione, Ghidoni, Mondoni, La Ferrara, Melesi, Mauro, M’Zoughi, Scapolo. All.: Tresoldi.

Arbitro: sig. Piazzini di Prato (Pedone e Penasso).

Note: giornata serena e ventosa, terreno in buone condizioni; Calci d’angolo 6-1; Ammoniti: Viscomi per la Pro Sesto; De Carolis, Battisello, Zazzi, Pedrabissi per il Varese. Recupero: 3’ + 6’.

di francesco.mazzoleni@varesenews.it
Pubblicato il 21 gennaio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore