Venticinque tablet al liceo Legnani

Il liceo saronnese è uno dei quattro licei che hanno ricevuto in dotazione le "voting machine" usate per il referendum sull'autonomia in Lombardia

referendum autonomia voto elettronico tablet

Il giorno 18 dicembre 2017, alla presenza del Presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni, e dell’Assessore all’Istruzione e Formazione, Valentina Aprea, sono state consegnate alle scuole destinatarie le prime voting machine, «di fatto dei piccoli computer (tablet) impiegati in precedenza soltanto per il voto elettronico nel recente referendum regionale».

«Giustamente è stata data la precedenza agli Istituti di primo grado, più bisognosi di risorse. Tuttavia, oltre a questi, sono stati destinatari della donazione anche quattro Licei, selezionati in base all’eccellenza dei risultati conseguiti. Tra questi quatto figura anche il Liceo Classico Stefano Maria Legnani di Saronno, a testimonianza dell’elevata qualità di tutti i suoi indirizzi: Classico, Linguistico e Scienze Umane nelle due opzioni (standard ed economica). Il numero di macchine assegnate, inizialmente previsto in venti esemplari, è stato poi portato a venticinque».

Il Liceo sarà visitabile venerdi 12 gennaio nel corso della “Notte Bianca del Liceo Classico” ed il giorno 13 in cui ci sarà il secondo open day

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 10 gennaio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore