Via al girone di ritorno: Openjobmetis a Venezia da ultima in classifica

Domenica 21 si gioca al "Taliercio" di Mestre (ore 19): biancorossi sempre immobili sul mercato e senza il sostituto di Waller. Di fronte i tricolori con tre ex: Johnson, De Nicolao e Cerella

Openjobmetis - Reyer Venezia 62-80

È trascorso ormai quasi un mese dal giorno in cui, durante un normale esercizio di contropiede in allenamento, Antabia Waller si è “girato” il ginocchio procurandosi una lesione che lo ha costretto all’intervento chirurgico e a un lungo stop.

Da allora la Pallacanestro Varese è senza la propria guardia titolare e, anche se Aleksa Avramovic sta facendo bene nel ruolo, è precipitata in classifica fino a diventare l’ultima ruota del carro. Anche per la prossima partita di campionato – domenica 21 a Venezia – quindi, la squadra di Caja sarà incompleta: una situazione che ora si è davvero fatta pesante e che fa nascere dubbi sulle reali possibilità del club biancorosso di agire sul mercato.

Tra l’altro la Openjobmetis – che ha nel frattempo “integrato” Siim-Sander Vene in posizione di ala forte – ha ancora sul “groppone” quel Damian Hollis che non si è mai inserito nei meccanismi di Caja e che da tempo va considerato come un ex. Insomma, è stallo doppio in casa biancorossa, dove il casting davanti ai video e al telefono (con i procuratori) prosegue ma senza sbocchi, alla vigilia di un match che appare quasi una missione impossibile.

L’Umana di Dominique Johnson – l’uomo che lo scorso anno cambiò volto ai biancorossi – ha sì qualche problema strutturale (Orelik si è infortunato gravemente, Marques Green era a termine ed è sceso in A2 a Jesi) ma ha appena espugnato Milano e ha una rosa di uomini tanto lunga quanto valida. Da Haynes a Tonut, da Bramos a Watt passando per i tre ex di turno (Johnson, De Nicolao, Cerella) finendo all’azzurro Biligha: De Raffaele ha davvero tantissime frecce al proprio arco ed è in grado di sfruttarle al meglio. Non a caso l’Umana ha cucito sul petto il tricolore.

Openjobmetis Varese - Betaland Capo d'Orlando 82-58
Avramovic rallentato da un problema alla caviglia

Varese tra l’altro ha dovuto allenarsi a ranghi ridotti per un paio di giorni, perché proprio Avramovic ha accusato un problema alla caviglia, fortunatamente rientrato in tempo. «Ma i ragazzi non fanno passi indietro e continuano a lavorare con grande volontà; meritano tutti un elogio pubblico da parte mia e mi auguro che riescano a ottenere quelle soddisfazioni per cui si stanno sacrificando e per cui lavorano ogni giorno» racconta proprio coach Caja alla vigilia, con l’intento di difendere la sua squadra dalle critiche.
Il tecnico pavese sottolinea i miglioramenti in alcune fasi del gioco («Contro Torino è stata la miglior partita offensiva, ho visto diversi passi avanti in questo senso») ma chiaramente conosce e riconosce la qualità della Reyer. L’indicazione è chiara: «Quando ci si siede al tavolo da gioco e le cose vanno male è necessario resistere e attendere che la situazione giri a tuo favore. Ci proveremo anche se conosciamo il talento di Venezia che ha appena vinto sul campo di Milano. Proveremo a gestire al meglio ogni possesso, riducendo ai minimi i nostri errori e non concedendo regali ai nostri avversari. Dovremo fare grande attenzione in difesa perché contro Venezia non possiamo fare gara a chi segna un canestro in più: dovremo invece cercare di subirne uno in meno».

DIRETTAVN

La gara del Taliercio sarà al centro del liveblog di VareseNews dedicato al basket e già attivo dal venerdì sera. All’interno notizie, statistiche, curiosità e il consueto sondaggio prepartita. Per partecipare si può scrivere nello spazio commenti o usare gli hashtag #veneziavarese e #direttavn su Twitter e Instagram. Per accedere direttamente al live CLICCATE QUI.

CLASSIFICA: Avellino 24; Brescia, Milano, Venezia 22; Torino 20; Cantù, V. Bologna, Cremona, Sassari 16; Trento 14; Capo d’Orl., Reggio Em. 10; Pistoia, Pesaro, Brindisi, VARESE 8.

di damiano.franzetti@varesenews.it
Pubblicato il 20 gennaio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore