800 mila euro per tre scuole e un impianto sportivo

Nell’ambito del Patto nazionale verticale, il Comune di Legnano potrà intervenire per il campo di via dell'Amicizia e per le scuole primarie don Milani, De Amicis e Carducci

campo via dell'amicizia legnano

Nell’ambito del Patto nazionale verticale, il Comune di Legnano ha ottenuto spazi finanziari pari a 800mila euro per tre interventi, uno su una struttura sportiva e due relativi all’edilizia scolastica.

L’opera più onerosa è la riqualificazione di un campo in via dell’Amicizia, dove l’erba sintetica prenderà il posto della terra battuta. La superficie di gioco sarà di 70 metri per 45 e verrà corredata da panchine e porte da calcio (potrà però essere utilizzata per diverse discipline). Prevista anche l’installazione di un prefabbricato adibito a spogliatoi, dotato degli impianti elettrico, idrico e di riscaldamento. Costo complessivo: 400mila euro.

Un secondo intervento servirà a sistemare partizioni interne di alcune scuole primarie: Don Milani, De Amicis e Carducci. In pratica saranno puliti, raschiati, isolati e ritinteggiati spazi quali aule, corridoi, atri, servizi igienici per un importo di 200mila euro. Stessa cifra che servirà a rinforzare controsoffitti e solai alle scuole Pascoli e De Amicis.

«Per chiedere gli spazi – spiega l’assessore alle Opere pubbliche, Laura Venturini – era necessario presentare i progetti esecutivi degli interventi entro il 20 gennaio. La concessione premia l’impegno degli uffici, che hanno dovuto produrre la documentazione in tempi molto stretti. In generale, il settore lavori pubblici sta lavorando su diversi fronti, come avrò modo di spiegare nella commissione che si terrà a breve e nella quale sarà presentato il piano triennale delle opere».

di orlando.mastrillo@varesenews.it
Pubblicato il 14 febbraio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore