Le poesie per don Isidoro in una raccolta

Il fascicolo contiene i versi di don Angelo Casati, Luigi Giavini e Ginetto Grilli con una prefazione dell'arcivescovo di Milano Mario Delpini. L'iniziativa è della Famiglia Bustocca

don isidoro meschi

Il ricordo di don Isidoro Meschi attraverso la delicatezza della poesia, che sa trasmettere immagini personali e universali al contempo e raccontare la bellezza e la potenza dell’incontro.

Grazie a “La Famiglia Bustocca” è stato stampato infatti il fascicolo-raccolta delle liriche in italiano e in dialetto dedicate a don Lolo. Opere che già erano state lette e assaporate il 16 marzo dello scorso anno, durante la serata “Don Isidoro – Immagini e parole” nella Sala Monaco a Busto Arsizio. Un’emozione e un dono che non potevano andare perduti, ma che verranno così ulteriormente condivisi con la città .

Il prezioso libretto sarà distribuito durante la messa presieduta da monsignor Marco Ferrari mercoledì 14 febbraio alle ore 21 nella basilica di San Giovanni in occasione del 27esimo della sua uccisione. Tra i gioielli che si possono trovare in questa pubblicazione, una dedica dell’arcivescovo di Milano Mario Delpini, le poesie di don Angelo Casati e di Luigi Giavini e un’intensa preghiera in dialetto firmata da Ginetto Grilli.

Quello con don Isidoro è un legame importante per la Famiglia Bustocca, che ha già permesso la diffusione dei testi quaresimali, oltre che di altri scritti del sacerdote con un volumetto dal titolo “Così ha scritto un Prete Felice”, nel 2016.

Come sottolinea la professoressa Lucia Marrese nella prefazione dell’opera: «Ciò che colpisce, in queste brevi composizioni in lingua o in dialetto bustocco, è la viva permanenza dell’emozione suggerita dall’esempio fulgido della ferma dolcezza, della capacità di accudimento e di fratellanza di un sacerdote eccezionale che ha saputo essere un esempio di vita e un compagno di strada non solo per chi si rivolgeva a lui, credente o no, ma anche per chi egli stesso avvertiva, nella sua straordinaria sensibilità, bisognoso di sostegno e di conforto».

Per altre informazioni: info@lafamigliabustocca.it

di orlando.mastrillo@varesenews.it
Pubblicato il 13 febbraio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.