“Lo zoo di vetro” in scena al Duse

In scena sabato 17 febbraio, alle 21, all’interno della stagione teatrale del Comune di Besozzo

Generico 2018

Sabato 17 febbraio, alle 21, all’interno della stagione teatrale del Comune di Besozzo, la compagnia Fiori Blu Elettrico porterà in scena al teatro Duse lo spettacolo “Lo zoo di vetro” uno dei testi più noti dello scrittore americano Tennessee Williams.

Regista e interprete della pièce Nicola Tosi, che nelle note di regìa afferma che il dramma contiene una riflessione sulla società dello spettacolo che ha relegato gli esseri umani al ruolo di spettatori delle vite altrui. “Considerando che l’anno di messa in scena dell’opera è il 1944, è possibile affermare che “Lo zoo di vetro” sia ancor più attuale oggi di quanto fosse allora. Tom Wingfield, narratore e personaggio, va alla ricerca del senso della propria esistenza fuori da schemi preconfezionati, a costo di rompere i legami familiari. Tom spiega le motivazioni delle sue scelte interpellando direttamente il pubblico rompendo così così la quarta parete.

Laura, sua sorella, è dipinta come una fragile ragazza malinconica, una statuina di vetro che non riesce a comprendere la violenza del mondo esterno e si rintana in un suo mondo immaginario. La luce crea un’atmosfera onirica che trasforma lo spazio scenico in luogo magico della memoria. Nella scenografia prevalgono il bianco e il marrone, toni che suggeriscono la delicatezza dei modi di Laura e il rimpianto di Amanda per il proprio passato nelle piantagioni del Sud degli Stati Uniti.”
Gli altri interpreti sono Eugenia Marcolli nel ruolo di Amanda, Celeste Casarotto Laura e Romeo Tofani Jim.

Biglietto: intero 12 euro, Ridotto under 14, euro 6.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 15 febbraio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore