Ospedale di Luino: dibattito coi candidati il 26 febbraio

Si svolgerà alla colonia elioterapica. Parteciperanno i candidati del Luinese alle regionali

ospedale di luino

“Servizio sanitario e ospedale nel Luinese: cittadini e politici a confronto tra prospettive e impegno”.

Questo il titolo dell’incontro che si terrà lunedì 26 febbraio alle 20.30 presso la Colonia Elioterapica di Germignaga (in via Bodmer).

Si tratta di  un confronto tra i candidati alla carica di consigliere regionale per le elezioni del 4 marzo.

Parteciperà un esponente per ciascuna lista e l’incontro sarà moderato da Alessandro Franzetti, dottorando di ricerca in diritto e scienze umane.

Torna così il Comitato Ospedale di Luino a porre all’attenzione il tema dell’Ospedale e del suo servizio sul territorio e dell’assistenza sanitaria nel suo complesso, di cui il nosocomio rappresenta un servizio indispensabile e indiscutibile per Luino e dintorni, considerata la collocazione geografica e la situazione relativa ai collegamenti con centri più grandi, quale è Varese.

L’occasione è data dalle imminenti votazioni che vedranno i candidati impegnati a mettere a fuoco i problemi da affrontare nella prossima legislatura.

«L’elemento fondamentale e imprescindibile che il Comitato vuole valorizzare è la partecipazione del cittadino quale destinatario del servizio, oltre alla capacità di dialogo tra politici ed elettori. Dialogo che si è perso nel tempo e che occorre recuperare per garantire la risoluzione dei problemi riguardanti l’organizzazione della società», spiega il presidente Comitato Ospedale di Luino Sergio Moalli

«Quello della sanità è un tema che riguarda tutti e che ha bisogno del contributo di ciascuno, perché possa essere capito, affrontato nel modo più idoneo alla necessità dell’utente, approfondito continuamente sia nell’aspetto della prevenzione sia nella diagnosi e nella conseguente cura. In un momento in cui molte persone sembrano perdere la fiducia, il Comitato rilancia l’invito alla responsabilità del bene comune, in quanto la gestione partecipata della cosa pubblica è la sola che può garantire una organizzazione efficiente e adeguata», conclude Moalli.

Sono invitati a partecipare tutti i cittadini, che avranno un’ottima occasione per ascoltare dal vivo i candidati alle regionali.

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 14 febbraio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore