Sbloccascuole, “risultato importante per le Medie di Gavirate”

Il capogruppo di minoranza Gianni Lucchina interviene dopo la notizia dei 300 mila euro a favore dell'edilizia scolastica

Avarie

“Una bella notizia, il Governo ha sbloccato le risorse per rendere ancora più sicure ed efficienti le nostre scuole”. Comincia così la nota del gruppo consiliare “Per Gavirate, Oltrona,Voltorre” a firma di Gianni Lucchina.
Il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha reso nota l’attribuzione degli spazi finanziari per l’anno 2018 grazie all’Operazione #sbloccascuole.
“Oltre 50 comuni in Provincia di Varese si sono visti sbloccare le risorse per l’edilizia scolastica per un valore di 17,5 milioni, dei quali 300.000,00 per le nostre scuole di Gavirate e frazioni, da destinare all’edilizia scolastica, negli impianti sportivi”, scrive Lucchina.

Si tratta di risorse di cui Gavirate ha disponibilità e che potrà utilizzare senza i limiti del patto di stabilità.
Un risultato importante, che consentirà di centrare importanti obiettivi e realizzare e completare i lavori di edilizia scolastica, in particolare il tetto delle scuole medie, da molti anni attesi e mai realizzati soprattutto per il continuo blocco delle risorse dovuto al rispetto del patto di stabilità”.

Lavori necessari e progettati diversi anni orsono, che, grazie a queste risorse
sbloccate ed a quelle già liberate nel corso del 2014/2015, renderanno le nostre
scuole più moderne, al passo con i tempi moderni e garantiranno ai nostri
ragazzi maggiore sicurezza e nuovi spazi.
Ci auguriamo che siano avviati subito i lavori per essere pronti almeno per il prossimo anno scolastico perché la scuola, i suoi ambienti sono fondamentali per aiutare i nostri ragazzi a crescere, formarsi e prepararsi al futuro.
I ragazzi i giovani sono il nostro futuro, dobbiamo aiutarli a crescere in un ambiente sereno, confortevole e dinamico. Da qui l’urgenza di dare finalmente concretezza da subito a questa notizia attesa da tempo”, conclude Gianni Lucchina.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 15 febbraio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore