Sta meglio il bimbo colpito da meningite

Era stato ricoverato lo scorso 19 gennaio. Il piccolo, che non frequentava alcuna comunità scolastica, è stato ricoverato al Buzzi di Milano

bambini ricoverato pediatria

(immagine di repertorio)

Un caso di meningite ad Arcisate. È avvenuto lo scorso 19 gennaio ma se ne è avuta notizia solo oggi a causa della preoccupazione che il caso ha suscitato in paese.

Il bimbo, nato nel dicembre 2016, è stato ricoverato all’ospedale Del Ponte di Varese una meningite meningococcica – sierogruppo B. Dopo l’arrivo alla pediatria di Varese, i medici ne hanno disposto il trasferimento all’Ospedale Buzzi di Milano.

Ats Insubria assicura che il personale preposto ha condotto tempestivamente tutte le verifiche necessarie e sono stati identificati tutti i contatti più stretti e diretti del bambino che non frequenta alcuna comunità infantile. È quindi stata immediatamente effettuata la prevista profilassi specifica alle persone, che fanno parte della cerchia dei contatti del bambino. È inoltre stata attivata la sorveglianza sanitaria sull’intera collettività infantile a cura dei pediatri di famiglia.

Il progressivo miglioramento delle condizioni cliniche del bambino è iniziato il 22 gennaio e da oggi, martedì 6 febbraio 2018, può tornare a casa, in perfetta salute.

Al momento ATS Insubria conferma che non c’è alcun allarme sociale, essendo ad oggi l’unico caso segnalato nell’area geografica nord del territorio di Varese.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 06 febbraio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore