Varesina, altra sterzata: esonerato Marzio

Secondo cambio di panchina per la compagine rossoblu, attualmente in zona playout. Con l'allenatore salta anche l'assistente tecnico Ranoia

alessandro marzio calcio varesina

Il pareggio subìto in rimonta domenica sul campo di casa a opera del Pavia (da 2-0 a 2-2), ha avuto un’onda lunga che ha scombinato le carte in casa della Varesina.

La società rossoblu ha infatti deciso di esonerare l’allenatore Alessandro Marzio che era subentrato a Marco Spilli lo scorso 27 settembre. Con lui lascerà l’incarico anche Massimiliano Ranoia, ex giocatore e attuale collaboratore tecnico della Varesina.

Da Venegono Superiore non arriva per il momento il nome del successore di Marzio: il comunicato si limita ai ringraziamenti al mister e a Ranoia e a sottolineare come «per la famiglia Di Caro (proprietaria del club ndr) si tratta di una scelta sofferta ma la carenza di risultati e la posizione di classifica hanno fatto optare a questa soluzione per dare una ulteriore scossa all’ambiente».

La Varesina è attualmente a quota 27 punti (uno in meno del Varese) e occupa la prima posizione tra quelle che portano ai playout. Il pareggio di Pavia, in un match che pareva già segnato a favore dei rossoblu, ha abbassato il morale e – forse – tolto un po’ di fiducia al gruppo. Ora si attende la decisione sul nuovo tecnico, con l‘ex allenatore Marco Spilli che in teoria è già a disposizione visto che occupa il ruolo di direttore tecnico. La squadra è attesa da un altro scontro importante in chiave salvezza, la trasferta sul campo del Castellazzo Bormida, fanalino di coda.

di damiano.franzetti@varesenews.it
Pubblicato il 06 febbraio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.