Anche il municipio presenta osservazioni sulla Saronno-Seregno

La Soprintendenza ha avviato la salvaguardia del tracciato e dei ponticelli dell'ex ferrovia, Fnm vuole disfarsene. E ora spunta anche la presa di posizione del Comune

Ferrovienord: osservazione contro la tutela dell\'ex Saronno -Seregno

Non solo Ferrovienord: anche l’Amministrazione comunale ha presentato le proprie osservazioni sul procedimento per la dichiarazione di interesse culturale dell’ex tratta ferroviaria Saronno Seregno. Il provvedimento (al momento siamo in fase di salvaguardia) riguarda il sedime, la massicciata e i ponticelli di via Don Monza e di via Reina.

Settimana scorsa Ferrovienord aveva confermato di aver presentato delle osservazioni rimarcando però “la propria piena disponibilità al dialogo con la Soprintendenza per trovare una soluzione”. Ora indiscrezioni dal palazzo comunale hanno confermato che anche l’Amministrazione avrebbe presentato delle osservazioni. Vago il commento ufficiale che arriva da piazza Repubblica: «È stata inviata una mail con il rendering del progetto della greenway e le considerazioni del caso».

Una novità che stupisce soprattutto alla luce delle dichiarazioni del primo cittadino Alessandro Fagioli che nell’ultimo consiglio comunale aperto aveva rimarcato la volontà della sua Amministrazione di migliorare la comunicazione con la città su questo tema. D’altra parte il sindaco non ha mai fatto mistero, anzi l’ha rimarcato proprio durante l’assemblea cittadina, di considerare il vincolo un ostacolo insormontabile sia per la realizzazione della greenway sia per la concretizzazione del progetto della ciclometropolitana.

Diametralmente opposta la posizione della Soprintendenza che invece ha rimarcato, quando è stato avviato l’iter di salvaguardia, che sono entrambe realizzabili con l’approvazione preventiva del progetto da parte della Soprintendenza e quindi del Ministero.

di saragiud@gmail.com
Pubblicato il 13 marzo 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore