Comunicare l’impresa al femminile: workshop a IdeaLab

In occasione dell'8 marzo, il laboratorio ospita il seminario "Speedy Brandin". Parleranno una coach di She Means Business, una blogger, un team di architetti e un fotografo

idealab

Azienda al femminile? Per la festa della Donna IdeaLa lancia una proposta: un seminario dedicato alla comunicazione aziendale.

Giovedì 8 marzo, a partire dalle 16 , il Laboratorio territoriale per l’occupabilità ai Molini Marzoli di Busto ospiterà il workshop gratuito “Speedy Branding” all’interno della Settimana del RosaDigitale, movimento nazionale di pari opportunità in ambito tecnologico.

Alla giornata sono invitate imprenditrici e startupper della zona per dare consigli e insegnamenti sulla comunicazione aziendale: dall’identità del marchio alla narrazione strategica, dall’allestimento di spazi business alla fotografia di prodotti, persone e luoghi del fare impresa.

Una coach di She Means Business, una blogger, un team di architetti e un fotografo partiranno da Idea.lab per un viaggio fast & free nella comunicazione d’impresa. Tutte le imprese hanno una storia ma non tutte la sanno raccontare. Potranno cominciare a farlo questo giovedì: 30 donne assisteranno a un esperimento pilota nato dalla sinergia di quattro diverse esperienze del brand aziendale.

Caterina Stefanazzi, blogger di insegnarebranding.com, proporrà spunti e tools narrativi per definire la brand experience; gli architetti Anna Deligia, Anna Modica e Michele Marconato, dello studio MAAD lab, offriranno una performance live di Space branding, la nuova frontiera della promozione di sé attraverso l’allestimento degli ambienti; il fotografo Valentino Colombo non solo svelerà i segreti di una fotografia di brand ma farà scatti in diretta alle fortunate presenti.

Simona Michelon e Caterina Stefanazzi presenteranno la Start-up Model Board, una tavola d’immagini nata dallo studio comparato della letteratura di settore, utile per trasformare la business idea in una suggestiva successione di immagini. Lo scopo? Comunicare in modo rapido, ma preciso e fondato, il proprio business al pubblico (dagli investitori ai clienti, dai follower sui social ai nuovi segmenti di utenti).

Interverrà anche Marinella Latteri, cofounder e AD della società Thymos Business & Consulting e Presidente del consiglio Direttivo dell’Associazione Liuc Alumni.

In chiusura un laboratorio tutto digitale: ogni iscritta realizzerà una Start-up Model Board personalizzata e racconterà per immagini la sua idea imprenditoriale.

Eventi come Speedy Branding e luoghi di promozione della cultura di impresa come Idea.lab, nonostante l’imprenditorialità femminile abbia ancora una strada in salita davanti a sé (l’Osservatorio per l’imprenditorialità femminile ci dice che oggi solo il 21,8% del totale delle imprese italiane è gestito da donne), consentono alle donne imprenditrici di incontrarsi, di confrontarsi e di fare rete

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 07 marzo 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore