Controlli gratuiti in urologia: Lilt e ospedale invitano gli uomini

Solo un uomo su 10 si sottopone a controlli per la prevenzione dei tumori. Sabato 24 marzo, 4 ambulatori effettueranno visite gratuite su prostata, rene, vescica, testicolo e pene

ospedale busto arsizio

Solo un uomo ogni dieci dedica del tempo alla prevenzione. Parte da questo dato l’iniziativa proposta dalla Lilt di Varese e raccolta dall’ospedale di Busto Arsizio in occasione della settimana della prevenzione oncologica che si svolge dal 17 al 25 marzo in Italia.

« Le donne sono molto più sensibili al tema – sottolinea il direttore dell’asst Valle Olona Giuseppe Brazzoli spiegando l’importanza della data – L’universo femminile è culturalmente più avanti su questo tema che rimane occasionale per gli uomini.  Invece la prevenzione è fondamentale sia nella diagnosi sia soprattutto nella cura e nell’efficacia della cura».

Sabato 24 marzo, l’unità operativa di urologia dell’ospedale di Busto Arsizio aprirà le sue porte del quinto piano nel padiglione polichirurgico, per una giornata di controlli preventivi dei tumori alla prostata, al rene, alla vescica, al testicolo o al pene.

«Il tumore alla prostata colpisce un uomo su otto – spiega il primario di urologia Carlo Buizza – mentre quello alla vescica 1 su 25. La bassa percezione dell’incidenza nella popolazione maschile porta a sottovalutare queste indagini che, viceversa, sono fondamentali per la diagnosi precoce».

Sabato mattina, dalle 9 alle 13, 4 ambulatori faranno indagini gratuite a quanti si prenoteranno: il tumore al testicolo colpisce soprattutto in età giovanile per cui è indicato soprattutto agli uomini dall’adolescenza sino ai 40 anni. Per tutti gli altri tipi tumorali l’incidenza è maggiore dai 40 anni in su. 

Per prenotare l’appuntamento occorre telefonare al numero dedicato dello sportello oncologico Lilt 3808644677.

di
Pubblicato il 13 marzo 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore