Moto contro recinzione a Luzzana, muore 43enne saronnese

Lo schianto nella Bergamasca, per l'uomo non c'è stato nulla da fare

ambulanza notte incidente

L’impatto è stato così forte che la moto si è letteralmente spezzata in due: è l’incidente in cui ha perso la vita Cristian D’Agostino, 43enne che viveva in città con la famiglia.
L’incidente è avvenuto martedì sera alle 22 a Luzzana il provincia di Bergamo.

Il saronnese stava percorrendo la statale 42 a bordo della propria Suzuki 750 quando si è verificato l’impatto con una recinzione. Secondo la prima ricostruzione della polizia stradale di Bergamo intervenuta sul luogo dell’incidente, il saronnese avrebbe perso il controllo del proprio mezzo: l’impatto è stato violento e i soccorsi arrivati sul posto non hanno potuto far nulla.

Sono stati eseguiti tutti i rilievi del caso per ricostruire dinamica e cercare eventuali cause dell’incidente mentre le forze dell’ordine allertava la famiglia dall’ex moglie alla compagna.

Grande dolore in città dove il 43enne era molto conosciuto visto che aveva sempre abitato a Saronno e dove viene da tutti ricordato come imprevedibile e sempre pieno di energia. Tanti i messaggi di cordoglio arrivati da amici e conoscenti alla famiglia.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 14 marzo 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore