Cuccioli abbandonati, come fare per adottarli

I cuccioli verranno vaccinati e verrà loro impiantato il microchip, poi sono destinati al Canile di Varese, dove saranno adottabili dal 20/21 marzo

Otto cuccioli da salvare

I cuccioli abbandonati fuori dalla caserma dei vigili del fuoco di Varese resteranno per una decina di giorni al canile sanitario di Cittiglio: qui, dopo essere stati visitati, verranno vaccinati e verrà loro impiantato il microchip.

Una volta espletate queste formalità, i cuccioli sono destinati al Canile di Varese, dove gli otto cagnolini arriveranno a metà della prossima settimana (intorno al 20/21 marzo) verranno nuovamente visitati dal direttore sanitario e poi accuditi e messi a disposizione di chi vorrà adottarli.

Ma come si fa ad adottare un cane ospitato in canile? Non è una domanda scontata per chi non si è mai posto il problema. Innanzitutto bisogna segnarsi il numero di telefono del Canile di Varese (0332335070 o 3200271543) o la mail (caniledivarese@libero.it), chiamare e chiedere gli orari di apertura al pubblico, consultabili anche sulla pagina Facebook della struttura.

Il Canile di Varese è aperto dal martedì al sabato dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 17. Al momento ospita una trentina di cani adottabili e con gli otto cuccioli in arrivo la struttura sarà al completo. Chi vorrà portarseli a casa dovrà seguire la procedura standard imposta in questi casi: si va al canile, si sceglie il cucciolo (o un altro cane), si fa un piccolo colloquio con i responsabili che devono capire dove andrà il cane e con chi, si compila poi un modulo di pre-affido. I volontari del canile andranno quindi a fare visita a casa dei candidati all’adozione e se l’esito sarà positivo ci sarà poi l’affido.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 marzo 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore