Escursione con le ciaspole alla Punta di Larescia e Capanna Gard

L'escursione lascia la scielta di optare per due punti di arrivo uno alla capanna l'altro alla vetta di Larescia

Evviva le ciaspole

Domenica 18 marzo il CAI Luino propone una escursione con le ciaspole sulle nevi della Valle del Sole e più precisamente sui Monti di Gorda dove sorge pure l’omonima capanna a 1800m.

L’escursione lascia la scielta di optare per due punti di arrivo uno alla capanna l’altro alla vetta di Larescia
Inizio escursione da Camperio 1105 da dove si raggiunge la capanna Gorda 1800m attraverso pinete e prati di quota. Per chi desidera l’escursione continua fino alla vetta della Larescia dove sorge il bivacco “nido d’aquila a 2195m.

Punto panoramico eccezionale bellissimo a 360° su molte cime tra cui Grauhorn, Adula, Cima di Gana Bianca, Cima del Simano, Pizzo Molare, Piz Rondadura, Scopi, Sosto, Piz Terri e tante altre.
Accompagnatori Sandro e Paola
Itinerario alla Capanna Gorda – Dislivello 700m – Tempo salita h2.45 – Difficoltà WT2
Itinerario alla Punta di Larescia – Dislivelli 1090m – Tempo salita h 3.45 – Difficoltà WT2
Discesa stesso itinerario
Programma
Ritrovo 7.10 e partenza 7.15 da Luino Posteggio piscina Comunale in via Lugano
Percorso stradale: Luino- Fornasette – Biasca – Camperio – Serve il bollino autostradale svizzero
Documento valido per l’espatrio
Abbigliamento e calzature adeguate
Materiale ciaspole, bastoncini, sono inoltre consigliate ARVA e sonda
Pranzo al sacco
Gita gratuita con condivisione spese auto e traghetto
Assicurazione: ogni partecipante alla passeggiata è responsabile della propria incolumità
Partecipazione gratuita informazioni presso:
Informazioni Turistiche Luino – via della Vittoria 1 Luino – tel. 0332-530019; e-mail iatluino@provincia.va.it
CAI Luino (giovedì, dalle 21 alle 23; tel. segreteria 0332-511101; e-mail cailuino@cailuino.it

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 14 marzo 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore