La lunga battaglia di un cittadino per rimuovere un cane morto dalla strada

Da cinque giorni un cittadino di Busto sta cercando di far rimuovere il corpo dell'animale che pesa sui 30 kg e comincia a decomporsi ma nessuna autorità si muove

cane morto busto arsizio

Il cane che vedete nella foto è stato trovato sabato 10 marzo in un campo in via Novara a Busto Arsizio (vicino all’inceneritore Accam). Non ha microchip. Taglia medio/grande (a occhio sarà sui 30 kg). Un nostro lettore ci segnala che ad oggi l’animale risulta essere ancora abbandonato ora sul ciglio della strada, nonostante sia stata avvisata la Polizia Locale che aveva assicurato la rimozione.

Domenica è intervenuta anche una Guardia Zoofila dell associazione Guardie ambientali d’italia, che ha verificato che il cane era ancora nel campo e per dignità l’ha coperto con un sacco di plastica. Martedi il lettore ha chiamato Ats insubria e il responsabile avrebbe detto che l’operazione di rimozione della carcassa era a carico del comune

A questo punto il lettore ha inviato una pec all attenzione del sindaco Antonelli e del comandante della Ppolizia locale di Busto Arsizio per spiegare l’incresciosa situazione, mentre altre persone, a conoscenza del problema , hanno chiamato durante la giornata la polizia locale.

Il cane nel frattempo era stato spostato dal centro campo a bordo strada, in quanto la Polizia Locale, intervenuta ancora una volta, aveva assicurato alle persone presenti, che sarebbe stato rimossooggi, mercoledì.
Alle ore 10,45 il cane era ancora a bordo strada, in stato di decomposizione.

Conclude il lettore: «Ho chiamato la polizia locale che mi han detto che erano al corrente del problema ed avevano interpellato, sembra senza successo, ATS insubria, Agesp, Ufficio ambiente. Ho chiamato anche l’ufficio ambiente , mi han detto che erano al corrente del problema , ma il responsabile, ing Daverio era impegnato in una riunione. Richiamerò nel pomeriggio, intanto il povero cane da 5 gg e’ abbandonato a terra».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 14 marzo 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore