L’ippodromo si rifà il trucco in attesa dei bolidi del rally

In attesa del posizionamento dell'asfalto, sta nascendo un grande palco per le premiazioni. Quattro i maxischermi a disposizione. Tribune: ecco i prezzi

montaggio palco rally dei laghi 2018

Quattro maxischermi per seguire la prova speciale numero 1 in diretta, tre grandi tribune (a pagamento) da dove si ha una visuale dall’alto del “circuito” ricavato all’interno delle “Bettole”, un grande palco sul quale sfileranno i concorrenti venerdì sera per poi tornare sabato in occasione delle premiazioni.

Fervono i lavori all’ippodromo, che si sta trasformando in “Magugliani Arena” per ospitare partenza e arrivo del 27° Rally dei Laghi in programma venerdì 16 e sabato 17 marzo. Come noto, dopo le verifiche tecniche e sporive del venerdì (al vicino Ata Hotel), le Bettole ospiteranno la prova show di circa 2 chilometri con inizio alle ore 19, mentre sabato piloti e vetture si daranno battaglia sulle strade dell’Alto Varesotto (Cuvignone, Sette Termini e Valganna-Alpe Tedesco).

E lo scenario che accoglierà equipaggi e tifosi si preannuncia da “Mondiale”, nel senso che le infrastrutture create per l’occasione saranno di alto profilo. Il palco, innanzitutto, allestito dalla “Milani Ponteggi”, farà sia da passerella per le vetture al venerdì, sia da grande podio per le premiazioni grazie alle quattro passatoie metalliche che possono ospitare i bolidi. Imponenti le misure: 15 metri di larghezza per 6 di altezza.

Domani intanto – martedì 13 – è prevista l’asfaltatura di alcune delle strade interne dell’ippodromo, sulle quali sarà disegnata la “P.S. 1” che misura poco meno di 2 Km. Il nastro d’asfalto chiaro – per ridurre l’impatto visivo e adeguarlo al contesto – sarà steso dagli addetti della “Pivetta Asfalti” e avrà una superficie complessiva di circa 2.440 metri quadrati. La lunghezza sarà di circa 800 metri, perché un paio di tratti saranno percorsi due volte da ogni vettura.

BIGLIETTI E SCHERMI

Venerdì sera l’ingresso alla “Magugliani Arena” sarà gratuito in tutte le aree ad eccezione delle tre tribune che saranno a pagamento. Chi però sceglierà di stare nel parterre avrà a disposizione tre maxi schermi allestiti dal Gandini Activ Group e di un ulteriore schermo con videoproiettore posizionato in sala corse. Inoltre i monitor sparsi per l’ippodromo e solitamente utilizzati per le corse ippiche diffonderanno le immagini della prova show.

Per quanto riguarda le tribune, non sono state previste prevendite: i braccialetti colorati che danno accesso ai tre spalti saranno quindi acquistabili sul momento. Ogni tribuna ha un colore e un prezzo: si va dai 5 euro per la tribuna rossa (quella posta a ridosso del palo di arrivo dell’ippica) ai 10 euro per quella centrale (dove si trova la club house) fino ai 15 euro per la tribuna verde che si trova più vicino al percorso su cui si daranno battaglia le vetture.

LO SPECIALE DI VARESENEWS

Il 27° “Rally Internazionale dei Laghi” sarà raccontato da VareseNews con una lunga diretta liveblog avviata con diversi giorni di anticipo e resa possibile dalla collaborazione con gli sponsor “Marazzato Auto”, “Caffè Chicco d’Oro” e “FAI – Fondo Ambiente Italiano”.
Il live riporterà – nel corso di questa settimana – notizie, immagini, curiosità e informazioni; venerdì e sabato invece i risultati in diretta e le voci dei protagonisti. Per intervenire si potrà scrivere nello spazio commenti o usare gli hashtag #direttavn e #rallydeilaghi su Twitter e Instagram.

RALLY DEI LAGHI
Tutte le notizie di VareseNews

di damiano.franzetti@varesenews.it
Pubblicato il 12 marzo 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore