Taino e Cittiglio sono pronte: arriva il Trofeo Binda

Stilato il programma della gara valida per il World Tour Femminile e degli eventi di contorno. Minervino: «Abbiamo l'entusiasmo della prima volta»

Trofeo Binda 2016, gara e premiazioni

Si avvicina il grande appuntamento con il ciclismo femminile in provincia di Varese. Domenica 18 marzo è il giorno del “Trofeo Binda”, la massima gara in linea italiana dedicata alle donne del pedale e valida per l’Uci Women World Tour, il più importante circuito internazionale che ha preso il posto della “vecchia” Coppa del Mondo. (foto in alto: la premiazione dell’edizione 2016)

La corsa di categoria Elite (l’equivalente dei Professionisti tra gli uomini) sarà affiancata anche quest’anno dal “Trofeo Da Moreno”, quello aperto alle formazioni juniores, che sarà valido per la Coppa delle Nazioni di categoria. Una “doppietta” che rende orgogliosa la Cycling Sport Promotion del patron Mario Minervino e che impreziosisce il calendario provinciale, che in questo 2018 è davvero ricchissimo di gare ed eventi.

Gli organizzatori hanno definito nel dettaglio il programma che non si limita alla giornata di gare di domenica (mattino per le juniores, pomeriggio per le Elite) ma che prende il via fin dal sabato quando si concluderanno gli eventi legati ai ragazzi delle scuole, coinvolti anche quest’anno nel progetto “Pedala in sicurezza” grazie all’intervento delle forze dell’ordine.

SABATO RISOTTO

Bambini e ragazzi si ritroveranno a Cittiglio dalle 15,30 per una prova di abilità ciclistica simpatica e aperta a tutti. I giovanissimi pedalatori faranno poi merenda insieme che terminerà alle 17,45, orario in cui inizierà la sfilata e la presentazione delle squadre che partecipano al “Binda”. Dalle 19 ci sarà invece la risottata gratuita per il pubblico presente, intervallata alle 20 dai fuochi d’artificio.

DOMENICA LE GARE

Le prime a scattare saranno come detto le juniores per il “Da Moreno”: la partenza sarà data alle 8,30 a Taino dove – in attesa della partenza delle Elite – sono in programma lo spettacolo degli Sbandieratori di Ferno (10,30),  l’alzabandiera (11) e la presentazione delle squadre con firma del foglio di partenza (dalle 11,15). Nel frattempo a Cittiglio ci sarà l’arrivo della gara giovanile, prevista verso le 10,20 sul traguardo di via Valcuvia.

Il “Trofeo Binda” scatterà quindi da Taino alle 12,15 con le atlete che si muoveranno prima in direzione di Cadrezzate, Brebbia e Besozzo e poi transiteranno per la prima volta a Cittiglio. Da qui saliranno in Valcuvia per il giro lungo (Grantola, Cunardo, Brinzio, Orino e ritorno a Cittiglio) e poi affronteranno le tornate del giro corto (Casalzuigno, Cuveglio, Orino, Azzio, Gemonio).
Sul traguardo di Cittiglio invece si alterneranno a partire dalle 14 il Corpo Musicale locale (quello che ebbe Alfredo Binda tra i propri musici), il gruppo folk dei Tencitt di Cunardo e quello degli Sbandieratori di Ferno.
La conclusione della corsa è prevista per le 15,45 e sarà seguita dalla cerimonia del podio (nei minuti successivi) e dalla conferenza stampa nella sala del Comune di Cittiglio (16,30).

MINERVINO: SIAMO PRONTI

L’entusiasmo “della prima volta” è quello mostrato da Mario Minervino a pochi giorni dall’appuntamento con il Trofeo Binda. «Siamo felici che le istituzioni ci siano sempre più vicine – spiega il patron – Le nostre gare sono inserite tra i Grandi Eventi Sportivi di Regione Lombardia e il nostro obiettivo è quello di portare sempre più spettatori a Taino e Cittiglio». E la diretta televisiva (annunciata QUI) sarà la ciliegina sulla torta di una prova che ha ormai 20 anni di storia ma che affonda le proprie radici addirittura a metà degli Anni Settanta, quando si correva al lunedì di Pasquetta.

di damiano.franzetti@varesenews.it
Pubblicato il 13 marzo 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore