Alle Cantine Coopuf danze greche e cortometraggi “infernali”

Le Cantine Coopuf ospitano da giovedì a domenica le serate "Inferno" di Cortisonici. Domenica sera aperitivo e musica live

Tempo libero generica

Cinema e musica alle Cantine Coopuf. Da giovedì 5 aprile infatti, lo spazio di Via De Cristoforis ospita alcuni appuntamenti di Cortisonici, il festival del cortometraggio varesino che fino a sabato sarà protagonista in città.

Da giovedì, alle ore 22 e 45, il festival invita gli spettatori al “dopo-serata” con la proiezione dei cortometraggi della sezione “Inferno”, ovvero tutte quelle pellicole difettose, scorrette, estreme che saranno accompagnate da musica dal vivo. Gli eventi prevedono: giovedì 5, alle 23 la “Bud Spencer music experience (vol.1)” con Electrophilia – Luca Pedroni+ Niton e improvvisazioni musicali su spezzoni di film. Venerdì alle 23 e 30 sezione “Inferno Classic” con proiezioni difettose, scorrette, estreme. Sabato 7 alle 23 e 30 c’è la “Bud Spencer music experience (vol.2)” con Dune Buggy Band. L’ingresso alla serata è libero.

Dom 8 aprile, alle 17 invece, torna l’aperitivo dell’accoglienza organizzato dal movimento Ubuntu la Cooperativa sociale Ballafon e la Coopuf I.C. L’incontro tra popoli e culture diverse per raccontarsi confrontarsi esprimere dubbi e perplessità sulla bellezza dell’accoglienza e dell’essere accolti.

A seguire, alle 20 e 30, concerto con Folksession Rebetico con musica popolare greca per farvi ballare e divertire con il gruppo ΧΡΉΣΙΜΟΙ ΚΡΊΣΙΜΟΙ/ (UTILI CRITICI). Il gruppo è  formato da Gaia Zaccagni (voce, baglamas, cucchiai e zilies), Kostas Voros (voce, chitarra), Pantelis Ionas (voce, bouzouki). Si dedica alla ricerca relativa alla tematica della crisi nel genere musicale greco degli anni Trenta, il Rebetico. Ingresso gratuito.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 03 aprile 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore