Anche a Cassano si può depositare il Testamento Biologico

Sul sito del Comune la modulistica e le informazioni per registrare la propria Dichiarazione Anticipata di Trattamento

Cassano Magnago generica

Dal 31 gennaio 2018 è entrata in vigore la legge n. 219 del 22 dicembre 2017  “Norme in materia di consenso informato e di disposizioni anticipate di trattamento” relativa al testamento biologico e alle disposizioni anticipate di trattamento (DAT).

«Tale Legge – ricorda il sindaco Nicola Poliseno – stabilisce che una persona maggiorenne, capace di intendere e volere, in previsione di un’eventuale futura incapacità di autodeterminarsi – dopo aver acquisito adeguate informazioni mediche sulle conseguenze delle sue scelte – possa “esprimere le proprie volontà in materia di trattamenti sanitari nonché il consenso o il rifiuto rispetto ad accertamenti diagnostici o scelte terapeutiche e a singoli trattamenti sanitari”».

La persona interessata chiamata “disponente” può esprimere  tale volontà con le “Disposizioni anticipate di trattamento-DAT” dichiarando preventivamente la sua decisione relativa al rifiuto di trattamenti sanitari e richiedendo la sedazione profonda terminale, qualora le condizioni cliniche lo consigliassero.  

Le DAT sono redatte con atto pubblico o scrittura privata autenticata, oppure con scrittura privata consegnata personalmente all’ufficiale dello Stato Civile del Comune di residenza.

Chi esprime le DAT può indicare una persona di fiducia, denominata “fiduciario”, che lo rappresenti le sue volontà nelle relazioni con il medico e con le strutture sanitarie, nel caso in cui il disponente non fosse più capace di confermare le proprie intenzioni consapevolmente.
Per ulteriori informazioni consultare il sito del Comune di Cassano, che ha predisposto una pagina specifica.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 17 aprile 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore