Beni Unesco varesini, un patrimonio “da vivere”

Una passeggiata nella storia, un cammino tra arte e natura, un weekend artistico e molto altro: nel sito di Varese4U tante possibili esperienze per scoprire il nostro patrimonio Unesco

sito internet varese4u

Offrire a chi visita il sito la possibilità di scegliere e valutare una nuova esperienza sul territorio. È questa la logica alla base del portale Varese4U, il sito internet realizzato da Hagam che ha curato allo stesso tempo anche il logo e, più in generale, la grafica presente in tutte le comunicazioni del progetto.

«In rete esistono già dei siti istituzionali che presentano le caratteristiche dei beni Unesco del Varesotto – spiega Gianluca Gibilaro di Hagam -. E non volevamo creare un duplicato delle informazioni, peraltro in alcuni casi molto dettagliate, già disponibili. Abbiamo puntato invece su una comunicazione diversa orientata alla scoperta, all’esperienza».

Le opportunità offerte dai quattro luoghi Unesco (l’Isolino Virginia, il Monte San Giorgio, il Sacro Monte e Castelseprio e Torba) sono presentate come quattro differenti itinerari o possibilità per un weekend  – la grafica ricorda le locandine dei film – ognuno con un filo conduttore diverso: dalla passeggiata nella storia sulle tracce dei Longobardi alla scoperta di un mondo perduto, passando per il percorso tra arte e natura o all’escursione per due all’insegna del relax. E inoltre: quattro idee per un fine settimana a misura di famiglie, enogastronomico, culturale e in tour.

Anche il logo del progetto raccoglie alcune caratteristiche già esistenti e le interpreta in chiave innovativa: «Anche in questo caso abbiamo cercato di uniformare la grafica a quello che già esiste a livello provinciale, come il logo di Varese Land Of Tourism, Varese Sport Commission o Varese #Doyoulake?, mantenendo il tipo di carattere e la presenza del colore rosso, che richiama la città. Lo studio della grafica ci ha portato poi a identificare e scegliere altri quattro colori diversi, ognuno dei quali è riconducibile a una delle caratteristiche dei singoli beni Unesco che aderiscono al progetto».

—–

Hagam è un’impresa di comunicazione integrata che utilizza media e tecnologie avanzate per sviluppare progetti di comunicazione innovativi ed efficaci. Lo stile di lavoro unisce le competenze tecniche ad una spiccata propensione all’ascolto dei clienti come dei mutamenti sociali, culturali e del mondo della comunicazione. Sviluppa strategie di comunicazione, progetti di graphic design, soluzioni e applicazioni per il web, campagne di advertising, video, campagne di webmarketing.

di
Pubblicato il 16 aprile 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore