Bitcoin e criptovalute, un’opportunità per le imprese?

L'incontro sulla finanza virtuale si terrà venerdì 6 aprile alle ore 9.30 ed è organizzato da Univa

bitcoin foto

Il bitcoin è la prima moneta globale privata. La sua rivoluzione è in corso: oltre ad essere il più famoso asset alternativo nel mondo degli investimenti finanziari, sta per acquisire nuove funzionalità che amplieranno la possibilità di utilizzarlo come moneta. Diverrà possibile la nascita di business completamente nuovi? Blockchain, lightning network, smart contracts: ne sentiamo parlare da tempo, ma sono vere opportunità quelle che la nuova finanza digitale offre alle imprese? Se ne parlerà durante il primo incontro del ciclo di convegni “Approfondimenti di finanza – scuola d’impresa 2018”, organizzato dall’Unione degli Industriali della Provincia di Varese, dal titolo “Bitcoin e criptovalute. Cosa sono, come funzionano, quali rischi. Un viaggio nel mondo della finanza virtuale”.

Il convegno si terrà venerdì 6 aprile alle ore 9.30, nella sede di Gallarate dell’Unione Industriali. Insieme ad alcuni dei massimi esperti e pionieri del settore verranno affrontati temi come i primi 9 anni dei Bitcoin e la loro importanza come asset class, gli sviluppi futuri della Blockchain e il wallet per privati. Interverranno Christian Miccoli, General Manager di Ing. Direct Italy (ha lanciato il Conto Arancio), successivamente presidente e AD di Che Banca! spa (Gruppo Mediobanca) e attualmente Co-Founder Co-Ceo di Conio.com, tra le più note piattaforme italiane di Bitcoin trading. E Marco Pesani, Direttore Sviluppo Prodotto di Conio.com, tra i maggiori esperti in Italia di UX/UI design.

Il programma della giornata prevede alle ore 9.30 la registrazione dei partecipanti, alle ore 9.45 l’apertura dei lavori: Marco Crespi, responsabile area finanza e agevolazioni industriali dell’Unione degli Industriali della Provincia di Varese. Ore 10 interventi di Christian Miccoli, Co-Founder Co-Ceo di Conio.com; Marco Pesani, direttore sviluppo prodotto di Conio.com.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 04 aprile 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore