Black out informatico in ospedale: in tilt i terminali

Forse la pioggia caduta abbondante nella notte ha provocato il guasto. Disagi soprattutto al punto prelievi e in pronto soccorso

Pronto soccorso, è di nuovo caos

È stato probabilmente il nubifragio della notte scorsa a causare il blackout informatico che ha colpito questa mattina all’ospedale di Varese.

Terminali e collegamenti internet e intranet bloccati . I primi disagi si sono riscontrati nei due reparti che prima avviano l’attività con il pubblico: pronto soccorso e punto prelievi, per poi allargarsi ad altri sportelli come l’accettazione e ai reparti. 

Il blocco ha rallentato le operazioni di registrazione degli utenti. Tutta l’azienda ne ha risentito. I tecnici si sono messi immediatamente all’opera per far ripartire il sistema e già alle 8.30 i terminali avevano ripreso a funzionare.

I controlli, però, sono proseguiti tutta la mattina per identificare la portata del problema che ha riguardato l’intero ospedale. « Sono in corso tutti gli accertamenti per individuare l’origine del guasto – ha spiegato il direttore sanitario Carlo Alberto Tersali – il sistema è ampio e complesso e occorre tempo per valutare la situazione nel complesso»

di
Pubblicato il 12 aprile 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore