Da Brinzio a Castello Cabiaglio a piedi

I due paesi sono i classici borghi di montagna con case molto caratteristiche, viette strette e tanta natura. Si trovano a 5 km di distanza sul sentiero 10 del parco del Campo dei fiori

Da Brinzio a Castello Cabiaglio

Il parco del Campo dei fiori è ricco di sentieri per tutti i gusti. Alcuni molto semplici, poco più che passeggiate, altri impegnativi, altri ancora quella giusta via di mezzo per passare qualche ora immersi nella natura.

Galleria fotografica

Da Brinzio a Castello Cabiaglio 4 di 16

Il sentiero 10 è uno dei più interessanti, perché è circolare e permette di girare tutto intorno al massiccio restando però a ridosso dei diversi centri abitati. Uno dei tratti con qualche pendenza (si sale e scende circa 150 mt) è quello che va da Brinzio a Castello Cabiaglio. 

I due paesi sono i classici borghi di montagna con case molto caratteristiche, viette strette e tanto verde. Sono entrambi alle pendici del Campo dei fiori e il sentiero che li collega in passato era la vera strada malgrado qualche passaggio un po’ ripido. In tutto, dal centro di un paese all’altro, sono cinque chilometri.

Da Brinzio a Castello Cabiaglio

Partenza da Brinzio (si può percorrere in entrambi le direzioni senza problemi) con sentiero ben segnalato a partire dal lato opposto della strada dove si trova la chiesa. Si percorre per un centinaio di metri una via del paese e subito dopo si entra in un prato per poi immergersi nella faggeta che ci accompagnerà fino a Castello Cabiaglio.

Lungo il percorso solo sentiero e la pace del bosco. Se si è fortunati, non è raro imbattersi in qualche animale come caprioli, cervi, volpi.

Il sentiero ha pochi tratti pianeggianti perché in poco più di tre chilometri e mezzo sale e poi scende di circa 150 metri.

COSE DA VEDERE

A Brinzio, sede del parco del Campo dei fiori, si trova un Museo della Cultura Rurale Prealpina. Nella pagina di Wikipedia si trovano molte informazioni.

A Castello Cabiaglio si consiglia un giro dentro il piccolo borgo dove si trovano diverse case storiche e uno dei glicini più antichi d’Europa.

PER MAGGIORI INFORMAZIONI

CAMPO DEI CAMPO DEI FIORI

Il Parco regionale Campo dei Fiori domina la zona collinare varesina e la Pianura padana ed è delimitato a nord ovest dalla Valcuvia, a est dalla Valganna ed a sud dalla città di Varese. Comprende due importanti massicci, il Campo dei Fiori e la Martica, separati dalla Valle della Rasa, da dove nasce l’ Olona.

di marco@varesenews.it
Pubblicato il 08 aprile 2018
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Da Brinzio a Castello Cabiaglio 4 di 16

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore