Caino e Abele diventano clown, appuntamento al Colombo

Terzo appuntamento della Rassegna Teatrale , sabato 14 aprile, alle ore 21.00 al Salone Colombo. Lo spettacolo vede la regia di Rita Pelusio

Generico 2018

Terzo appuntamento della Rassegna Teatrale di Porto Valtravaglia, sabato 14 aprile, alle ore 21.00, presso il Salone Comunale Colombo.

In scena lo spettacolo “Caino Royale” per la regia di Rita Pelusio che presenta una divertente commedia, che trasforma Caino e Abele in due clown dai ruoli opposti, per riflettere con ironia sull’istinto della violenza.

D’accordo, quella di Caino e Abele, il fratello cattivo e il fratello buono, il reietto e il
prediletto, è una storia che conosciamo tutti. Ma cosa succederebbe se i due
archetipi della storia dell’umanità fossero posseduti dalla forza sovversiva e
corrosiva di due clown? Chi saremmo oggi se Caino non avesse voluto uccidere
Abele? E soprattutto: è possibile non essere figli di Caino? In una girandola di
personaggi e situazioni surreali, tra canzoni e gag, i nostri eroi si interrogano se sia
possibile cambiare le sorti della loro storia e forse della storia intera. E ingaggiano
tra loro un gioco a odiarsi e amarsi che non ha fine.

Spettacolo comico,adatto sia ad un pubblico di adulti che di ragazzi
Per informazioni e prenotazioni: v.malcotti@gmail.com
Ingresso 5 euro

CAINO ROYALE
regia Rita Pelusio
drammaturgia e progettazione di Domenico Ferrari, Alessandro Pozzetti e Rita
Pelusio
con Andrea Bochicchio e Giovanni Longhin
scenografia e costumi di Barbara Petrecca
musiche e disegno luci di Luca De Marinis
consulenza alla drammaturgia di Riccardo Piferi
una produzione PEM Habitat Teatrali

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 aprile 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore