“Il Centro Studi Preistorici e Archeologici pronto al trasloco”

Lo anticipa il consigliere di opposizione Pinti: “l'intenzione della giunta Galimberti è di trasferire la sede da Villa Mirabello". Giovedi 5 commissione cultura sull'argomento

villa mirabello

La seduta della commissione cultura di Palazzo Estense, fissata per giovedì sera 5 aprile alle 18.30, si preannuncia animata: il principale punto all’ordine del giorno è infatti la nuova proposta di convenzione tra il Comune e il Centro Studi Preistorici e Archeologici di Varese, che per il consigliere leghista Marco Pinti  rischia di essere penalizzato.

«L’intenzione della giunta Galimberti sarebbe quella di trasferire la sede del Centro dal prestigioso e simbolico, nonché storico, edificio di Villa Mirabello, da sempre fulcro degli studi legati alla preistoria del territorio, ad un’altra struttura – anticipa Pinti – Togliere la sede di Villa Mirabello a questa attività rappresenta però un segnale negativo nei confronti di chi da sempre si occupa dello studio e della valorizzazione della storia del territorio varesino. Un atto di scarsa attenzione e sensibilità nei confronti del mondo della cultura».

«Non c’è nessuna penalizzazione del Centro Studi Preistorici e Archeologici ma una riorganizzazione degli spazi e delle funzioni – è la replica dell’assessore alla Cultura e Turismo Roberto Cecchi, che spiega – E in occasione della Commissione Cultura daremo tutti i dettagli del caso».

Una discusione che vedrà protagonisti anche i diretti interessati: durante la seduta sarà infatti presente Lucina Caramella, Presidente del Centro Studi Preistorici e Archeologici.

di stefania.radman@varesenews.it
Pubblicato il 05 aprile 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore