Coltello in mano rapinano il distributore

È avvenuto nella serata di mercoledì. La Polizia cantonale cerca due uomini che sono fuggiti in direzione di Porto Ceresio

Coltello

Rapina in un  distributore di benzina con annesso negozio a Brusino Arsizio, nel Mendrisiotto.

È avvenuto mercoledì sera, poco prima le 20. Due individui, di cui uno armato di coltello, sono entrati nel negozio e hanno minacciato il commesso facendosi aprire la cassa e consegnare il denaro.

I due hanno minacciato anche un cliente e sono quindi fuggiti con il bottino a bordo di un’autovettura in direzione del vicino valico doganale.

Non si registrano feriti.  Le ricerche subito intraprese non hanno dato, per ora, esito positivo.

I due ricercati sono due uomini alti circa 170 cm. Il primo, armato di coltello, ha corporatura robusta, indossava una giacca azzurra e passamontagna.Il secondo invece ha corporatura snella, indossava una giacca nera, occhiali da sole e cappellino. Si sono espressi in italiano con accento dell’est.

Eventuali testimoni che hanno notato movimenti sospetti nelle vicinanze del distributore di benzina sono pregati di contattare la Polizia cantonale allo 0848 25 55 55.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 04 aprile 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore