Il Comune sceglie i suoi rappresentanti nelle fondazioni cittadine

Al via la selezione dei candidati che si sono proposti per rappresentare l'ente pubblico nel Consiglio di amministrazione di alcune fondazioni

varese palazzo estense

Entra nel vivo il percorso per la scelta dei rappresentanti del Comune in alcune Fondazioni cittadine.

Con l’audizione di quanti hanno presentato la candidatura al bando pubblico per la designazione dei rappresentanti comunali negli organi di amministrazione ha preso il via l’iter di selezione.

Le fondazioni inserite nel bando per le quali si sta procedendo alla nomina sono la Fondazione “Carlo Rainoldi”, Fondazione “Coniugi De Grandi – Bolchini”Premio della Bontà”, la Fondazione “Felicita Morandi”, la Fondazione “Scuola Materna Anna M. e G.B. Dall’Aglio” – Lissago, la Fondazione “Asilo Infantile S. Gottardo”Rasa di Varese, Fondazione Asilo Infantile di Giubiano “Luigi Malnati – Emma e Silvio Macchi – Patrizia Nidoli”  – Giubiano e la Fondazione Scuola Materna “Macchi Zonda” – Bobbiate.

Come previsto dal nuovo regolamento approvato recentemente dal Consiglio Comunale infatti, l’elenco dei candidati e i loro curriculum è stato pubblicato da diversi giorni sul sito istituzionale del Comune di Varese. I candidati sono stati convocati oggi per le audizioni pubbliche che sono effettuate dal sindaco di Varese. Il verbale delle audizioni pubbliche sarà poi pubblicato sul sito istituzionale.

L’elenco dei candidati è su:  https://www.comune.varese.it/bandi-e-avvisi-della-segreteria-generale

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 aprile 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore