Fontana: “Per i finanziamenti all’agricoltura siamo già al lavoro”

Il presidente della Regione Lombardia promette sburocratizzazione e semplificazione. Prima uscita pubblica per l'assessore Rolfi: «I cinghiali saranno regolamentati»

confagricoltura

Tra le tante autorità presenti  alle Ville Ponti allassemblea generale di Confagricoltura c’era anche Attilio Fontana, presidente della Regione Lombardia. «Ho apprezzato, della relazione, la necessità del dialogo e di innovazione – ha detto il governatore -. Credo che sia una scelta che voi possiate apprezzare come l’ho apprezzata io fin dal principio: Brusa è un giovane  con cui potrete dialogare e lavorare».

Fontana ha affrontato anche il tema delle risorse economiche da destinare all’agricoltura lombarda. «Per i finanziamenti di cui avete bisogno, ci metteremo subito al lavoro. Penseremo anche alla sburocratizzazione e semplificazione. Stiamo già affrontando il problema delle lentezze procedurali che siete costretti a subire».

confagricoltura

L’assemblea di Confagricoltura Varese è stato il battesimo pubblico anche per Fabio Rolfi (nella foto) appena nominato assessore regionale all’Agricoltura, alimentazione e sistemi verdi, un comparto che fa della Lombardia tra le prime regioni italiane a vocazione agricola. «Vogliamo lavorare con pragmatismo – ha detto Rolfi – perché questo è l’approccio dell’agricoltore. Per la sburocratizzazione, con i vostri consigli, vogliamo arrivare ai primi risultati nel più breve tempo possibile. Per quanto riguarda i cinghiali che  stanno diventando un problema in tutta la Lombardia, è una questione di gestione faunistica pertanto verranno regolamentati. So che gli ambientalisti non sono d’accordo, ma la gestione faunistica è anche ecologica».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 08 aprile 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore