Contro un palo con la moto: muore uomo di 47 anni

È accaduto lungo via Costa. Sul posto l'elisoccorso. Nulla da fare per un uomo di 47 anni residente a Castello Cabiaglio

Incidente Cocquio Trevisago, 21 aprile

Tragico incidente poco dopo le 12.30 di oggi, sabato 21 aprile, a Cocquio Treviso in zona Sant’Andrea.

Galleria fotografica

Incidente Cocquio Trevisago, 21 aprile 4 di 9

Un uomo, in sella alla propria moto, per ragioni che gli inquirenti dovranno chiarire, ha perso il controllo del mezzo andando a sbattere violentemente contro un palo. Il motociclista, Domenico De Clementi, è rimasto a terra in condizioni disperate. A nulla sono valsi i tentativi di rianimarlo dei soccorritori del 118. Troppo gravi e profondi i traumi riportati. Sul posto è arrivato anche l’elisoccorso.

Secondo le prime ricostruzioni, la moto, una Ducati, era in fase di sorpasso e avrebbe urtato una vettura andando poi a sbattere contro il palo. Soccorsa anche una donna di 51 anni che, però non ha riportato conseguenze.

La vittima era molto conosciuta nel piccolo comune di Castello Cabiaglio dove risiedeva con la madre e la sorella impiegata in Comune.

Lo stesso sindaco Marco Galbiati non è riuscito a commentare la tragica notizia, troppo provato dal dolore per la perdita dell’amico che si era anche candidato nella sua lista civica. In tanti non si capacitano della scomparsa : « Lo avevo visto passare a mezzogiorno – racconta una vicina – Ho saputo della tragedia poco fa e non riesco a riprendermi».

La strada, via Costa, è rimasta chiusa per permettere le operazioni di soccorso.

I carabinieri di Besozzo e gli agenti della Polizia locale di Cocquio Trevisago hanno effettuato con i rilievi per stabilire la dinamica. 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 21 aprile 2018
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Incidente Cocquio Trevisago, 21 aprile 4 di 9

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore