Dal gruppo FB ai primi passi per un’associazione della Valceresio

La prima riunione si terrà domani sera, mercoledì 11 aprile alle 20.30, a Varese, in via Ulisse Merini, 14

Induno Olona - Cena del gruppo Facebook "Se della Valceresio se la ami"

Sta per nascere una nuova associazione della Valceresio? Le premesse ci sono tutte. Da qualche mese l’amministratore del gruppo Facebook “Sei della Valceresio se la ami” Ettore Fabrizio Martinenghi sta lanciando la proposta, e domani sera ci sarà una prima riunione per vedere se si riesce a concretizzarla.

L’idea nasce dalla grande forza del gruppo pubblico che raduna cittadini e appassionati frequentatori della Valceresio, che in pochi mesi ha raggiunto e superato i 5.000 membri.

Dopo un primo incontro fuori dall’ambito virtuale di Facebook, con una pizzata che ha radunato un centinaio di persone, è giunto il momento di vedere se ci sono le forze per far nascere un gruppo che dia voce al territorio.

«L’idea – spiega Martinenghi – è quella di costituire un’associazione o un comitato, senza scopo di lucro, per promuovere e far conoscere la Valceresio, il suo territorio e le sue tante ricchezze dal punto di vista ambientale, paesaggistico, turistico e non solo».

Gli obiettivi del progetto, infatti, vanno oltre la promozione e la valorizzazione del territorio: «Abbiamo a disposizione una sede e l’idea, quando saremo pronti, è anche quella di formare un pool di professionisti che, gratuitamente, possa ascoltare i problemi delle persone della Valceresio e cercare di risolverli. Dall’avvocato, al dentista, dal muratore, all’idraulico, al dog-sitter. Ci piacerebbe anche che la solidarietà, di cui tanto si riempiono la bocca alcuni,  non rimanesse sempre sulla carta. Vorremmo che “Sei della Valceresio se… la ami” diventasse il centro, il fulcro della popolazione della Valle, una bacheca virtuale ma anche un punto di riferimento per tutti».

La prima riunione si terrà domani sera, mercoledì 11 aprile alle 20.30, a Varese, in via Ulisse Merini, 14.

Tutti possono partecipare. Sia coloro che vorranno far parte dell’associazione, sia coloro che vorranno solo essere sostenitori o vorranno solo dare un contributo operativo alle  iniziative che avranno, tutte, finalità benefiche mirate.

di
Pubblicato il 10 aprile 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore