Divagando per musei, nella chiesa sconsacrata

Dopo l’enorme successo dei corsi per conoscere l’arte contemporanea, la Proloco organizza un nuovo percorso culturale

Avarie

Da Capodimonte al Castello Sforzesco, dai musei fiamminghi all’Austria felix dello splendore viennese.

Tutto in una serie di incontri che, dopo il successo dello scorso anno, di nuovo si apprestano a conquistare il cuore e la mente di tanti estimatori potenziali dell’arte che per diverse ragioni, ancora non hanno avuto il tempo di innamorarsene.

Avarie

Arriva quindi nella chiesa sconsacrata San Carlo di Grantola “Di…vagando per musei”, il ciclo di 5 incontri del costo di 30 euro con inizio alle 20.45 organizzato in collaborazione tra la Proloco e l’associazione Amici della san Carlo.

Si parte giocando in casa, il 3 maggio con “Una tappa molto vicino: il Castello Sforzesco di Milano” con Federico Crimi e Marco Fazio. A seguire il 10 maggio con “I Fiamminghi, Bruges e il Groningemuseum”, con Marco Fazio. Il 17 maggio si parlerà della Gemäldegalerie di Dresda con Federico Crimi; il 24 maggio toccherà a Capodimonte, spiegato da Federico Crimi e si finirà il 31 maggio con Austria Felix, Vienna, il Belvedere e la Secessione, con Marco Fazio.
(info e iscrizioni 347.213023)

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 23 aprile 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore