Due morti sul lavoro per un’esplosione

I due lavoratori si chiamavano Giambattista Gatti di 51 anni e Giuseppe Legnani di 57. Erano stati chiamati d'urgenza per un forte odore e fumo che si sprigionava nella zona

Generico 2018

Un’esplosione terribile e non c’è stato niente da fare per i due operai che erano arrivati nell’azienda di mangimi di Treviglio, la Ecb Company Srl per cercare di capire cosa stesse succedendo all’interno della ditta.

I due lavoratori si chiamavano Giambattista Gatti di 51 anni e Giuseppe Legnani di 57.

Erano stati chiamati d’urgenza dopo che alcuni residenti della zona avevano lanciato l’allarme per uno strano odore di gas nell’aria. Ancora da chiarire i dettagli e le cause della successiva esplosione che li ha travolti uccidendoli.

Sul posto, insieme con le autorità anche i vigili del fuoco che hanno lavorato a lungo.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 01 aprile 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore