Ezio Sciarra parlerà della Costituzione ai “giovani pensatori”

L'appuntamento è per venerdì 6 aprile nell’Aula magna del Collegio Cattaneo, Via Dunant 7

Il collegio dell'Insubria

Venerdì 6 aprile, dalle 9 alle 13, l’Aula magna del Collegio Cattaneo, Via Dunant 7, Varese, ospiterà Ezio Sciarra (Università degli Studi “G. d’Annunzio” di Chieti-Pescara). Si tratta di un nuovo appuntamento del Progetto Giovani Pensatori, il progetto di didattica filosofica del Centro Internazionale Insubrico  – diretto dal professor Fabio Minazzi – dell’Università degli Studi dell’Insubria, giunto alla edizione numero nove e dedicato al tema: Storia, scienza e filosofia. 

Sciarra parlerà de “I diritti inviolabili della Costituzione. Tra principi regolativi e condizioni prescrittive”

Come ha dichiarato il prof. Fabio Minazzi «la nostra Costituzione vive un curioso paradosso: da un lato è riconosciuta come una tra le Costituzioni più avanzate, mentre, d’altra parte, è anche una tra le Costituzioni meno applicate. Entro questo paradosso non sono poi mancati anche alcuni tentativi per modificarla, tentativi che sono stati sistematicamente bocciati dai cittadini». Partendo da queste considerazioni è allora possibile pensare oggi il ruolo ancora creativamente propositivo e propulsivo della Costituzione italiana.

Di pari passo vanno avanti gli appuntamenti con Filosofia per tutti il Progetto radiofonico a cura di Stefania Barile, in collaborazione con Radio Missione Francescana: “La matematica nel web” Intervista a Stefano Serra Capizzano in collaborazione con Paolo Giannitrapani, andrà in onda il 13 aprile ore 14.20 e “I piccoli filosofi crescono”, intervista a Veronica Ponzellini con Stefania Barile, andrà in onda il 27 aprile, stessa ora. 

Per consultare il calendario completo delle iniziative del Centro:

http://www.dicom.uninsubria.it/centrocattaneopreti

http://www.facebook.com/giovani.pensatori.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 05 aprile 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore