Festa della polizia, gli agenti premiati

L'elenco dei diplomi e delle ricompense oggi consegnati nel corso della Festa della Polizia di Stato

Avarie

Nel corso del 166° della festa della Polizia di Stato, tenutasi a Varese il 10 aprile, sono stati consegnati i seguenti encomi:

U.P.G.S.P.

Assistente Capo INTAGLIARTORE Christian ATTESTATO DI BENEMERENZA AL MERITO CIVILE

Biella, 11 aprile 2011 – Operazione di soccorso che consentiva di trarre in salvo una donna in evidente stato di shock, rimasta intrappolata all’interno della propria abitazione interessata da un incendio.
Chiaro esempio di non comune senso del dovere e di virtù civile.
Roma, 18.10.2017.

***

U.P.G.S.P.

ovr. Capo FONTANELLI Giovan Battista ENCOMIO SOLENNE
Ass. Capo ZARRILLI William ENCOMIO SOLENNE

Varese, 18 settembre 2015 – Operazione di soccorso pubblico a favore di un uomo che minacciava di gettarsi dal tetto di un edificio per attuare proposito anticonservativo.
Evidenziavano, nella circostanza, spiccate capacità professionali e notevole coraggio.
Roma, 6 novembre 2017.

***

COMM.TO P.S. BUSTO ARSIZIO

Sovr. Capo IANNANTUONO Mauro ENCOMIO

Varese, 13 ottobre 2016 – Attività di polizia giudiziaria che in due distinti episodi, libero dal servizio, consentiva di assicurare alla giustizia due pregiudicati responsabili di furto. Evidenzia, nella circostanza, spiccate doti professionali e senso del dovere.
Roma, 20 dicembre 2017.

***

POLARIA MALPENSA

Agente MANGANI Filippo ENCOMIO

Tarquinia (VT) 7 settembre 2015 – Operazione di soccorso pubblico a favore di un soggetto che per attuare un proposito suicidio, si era sdraiato sul manto stradale minacciando di farsi investire dalle auto in transito. Evidenza, nella circostanza capacità professionali e coraggio.
Roma, 28 marzo 2017.

***

SEZ. P.G. BUSTO ARSIZIO

Sost. Commissario MASCHI Giovanni LODE

Bergamo,25 febbraio 2015 – Per l’impegno profuso nel collaborare alla complessa attività investigativa intrapresa a seguito dell’omicidio di Yara Gambirasio che consentiva l’individuazione, al termine di sofisticate indagini, del responsabile, tratto in arresto e successivamente condannato.
Roma, 28 marzo 2017.

***

STRADALE VARESE

Sostituto Commissario PIDALA’ Alberto LODE

Varese, 25 febbraio 2016 –Espletavano un’indagine di polizia giudiziaria conclusasi con l’esecuzione di quattro ordinanze di custodia cautelare in carcere ed il deferimento all’A.G. di dodici persone per i reati di associazione a delinquere a frode commerciale. Nella circostanza dimostrava professionalità e determinazione.
Roma, 23 marzo 2018.

Sovr. Capo INTROINI Paolo Emilio LODE
Ass. Capo BERNARDINIELLO Massimo LODE
Ass. Capo SAVINO Francesco LODE
Agente DI PRINZIO Natasha LODE

Varese, espletavano un intervento di polizia giudiziaria che si concludeva con il deferimento all’A.G. di un giovane per coltivazione e detenzione di sostanza stupefacente. Dimostravano nella circostanza professionalità ed intuito investigativo.
Roma, 23 marzo 2018

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 10 aprile 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore