Grandi pulizie, dal sentiero delle Rane al torrente Quadronna

Domenica 15 aprile giornata del Verde pulito: il ritrovo è alle 8.30 in piazza San Rocco. I gruppi di lavoro opereranno in tre aree del paese

Vedano Olona: il Sentiero delle Rane

(nella foto un tratto del Sentiero della rane all’interno del Parco Pineta, a Vedano Olona)

Domenica 15 aprile, nell’ambito della “Giornata del Verde Pulito” promossa ogni anno dalla Regione Lombardia, il Comune di Vedano Olona organizza un appuntamento a cui sono invitati tutti i cittadini.

La manifestazione fa parte di una serie di iniziative (tra cui “Puliamo il mondo” in collaborazione con l’Istituto Comprensivo “Silvio Pellico”), promosse dall’assessore all’Ambiente Giorgia Adamoli, volte a incentivare i cittadini vedanesi a un maggiore senso di responsabilità verso l’ambiente in cui vivono.

Il ritrovo è alle ore 8.30 in piazza San Rocco. Da lì si formeranno i gruppi di lavoro che, con pettorine, guanti da lavoro e sacchi per differenziare, opereranno in zone stabilite:

– Ciclabile via Bixio, Lazzaretto (o Sentiero delle Rane)

Discesa del Marone e tratto della SP 233 Varesina

Via Baracca, Celidonia e Valle del torrente Quadronna, dove sarà possibile percorrere nuovamente il tratto della ciclopedonale, in via di ripristino dopo il nubifragio del luglio 2014, grazie ai lavori di sistemazione e consolidamento avviati da qualche settimana.

Si raccomandano calzature e abbigliamento idonei.

Inoltre, alla fine delle operazioni di pulizia (attorno alle ore 12.00) ci si ritroverà tutti a Villa Spech per condividere un simpatico aperitivo offerto dal Centro Sociale Spech.

Qui, con l’occasione, l’assessore ai Servizi Sociali Marzia Baroffio presenterà il progetto “Decidiamolo in comune“, dedicato alla scelta del 5xMille a favore del Comune. Tutti i presenti potranno infatti scegliere seduta stante a quale progetto sociale destinare il finanziamento che il Comune riceverà nell’anno in corso grazie ai contributi del 5xmille dei vedanesi.

di
Pubblicato il 11 aprile 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore